ufo

Una enorme raccolta di documenti relativi ad avvistamenti UFO sono stati donati ad un’università canadese da un uomo che ha passato una vita a studiare rapporti ufficiali del governo e a documentare altri presunti incontri alieni. La divulgazione di questi rapporti riguarda una storia decennale di avvistamenti e contiene quasi 10.000 incartamenti del governo canadese e circa 20.000 studi sugli UFO risalenti al 1989. Questo “tesoro” è stato donato all’Università di Manitoba, in Canada, dal famoso ufologo Chris Rutkowski.

ufo

La raccolta di Rutkowski comprende anche 1.000 libri su extraterrestri e UFO, appartenenti alla sua collezione personale. I documenti sono stati resi all’archivio dell’Università di Manitoba e sono in attesa di essere digitalizzate in modo da poter essere liberamente fruibili dal pubblico. Shelley Sweeney, dell’istituto Archives & Special Collections che fa capo all’ateneo ha dichiarato: “Questa collezione contribuirà notevolmente alla nostra comprensione del fenomeno UFO e incentiverà studenti e ricercatori a studiarlo con maggior consapevolezza. La raccolta porta la città di Winnipeg a diventare una delle più importanti destinazioni per chi intende studiare con serietà questo fenomeno“.

 

La raccolta potrebbe invogliare i più appassionati a studiare il fenomeno UFO con più consapevolezza e serietà

La raccolta comprende foto, note di ricerca e testimonianze relative a vari, presunti incontri UFO. Rutkowski ha iniziato a raccogliere materiale in Canada nel 1975 e da allora ha scritto e pubblicato 10 libri su quello che ha fatto diventare la sua ragione di vita. Molti dei documenti sugli UFO in suo possesso riguardano il famigerato incidente di Falcon Lake: si tratta di un caso ritenuto “inspiegabile” risalente al maggio del 1967, ritenuto però il caso UFO meglio documentato verificatosi in Canada. Secondo Rutkowski, l’incidente è un mistero ancora più grande del presunto incidente di Roswell del 1947, in cui un veicolo spaziale alieno si sarebbe schiantato nell’omonima cittadina del New Mexico, negli Stati Uniti.

ufo

Il 20 maggio del 1967, il geologo e prospettore Stefan Michalak affermava di aver visto due UFO a forma di disco volante che volevano nei pressi di uno stormo di oche vicino al Lago Falcon, a Manitoba. Il signor Michalak era impegnato a cercare dell’argento al momento dell’incidente e secondo il suo racconto uno degli UFO è atterrato nelle vicinanze. Michalak afferma di essersi avvicinato all’oggetto per controllare quando all’improvviso l’astronave lo ha inondato con un getto di aria estremamente calda, che gli ha bruciato i capelli e lasciandogli ustioni molto serie all’addome. In seguito alle indagini nei pressi di Falcon Lake sono state trovate tracce di materiale radioattivo sul luogo del presunto incontro UFO.