natale-tecnologia

Il Natale è uno dei periodi più speciali dell’anno ed anche l’occasione ideale per esprimere i sentimenti più nobili. Una delle tradizioni, che segna il periodo, è lo scambio di doni. Non è necessario fare regali grandi o costosi per renderli migliori e la distanza non è un ostacolo.

Se hai la tua famiglia o i tuoi amici lontani in un’altra città o nazione, perché non prendere il tuo smartphone e condividere i grandi aneddoti, i grandi problemi, il giorno per giorno, il quotidiano e la bellezza della routine?

Durante queste festività, è bene tener presente che il fatto di guardarci negli occhi e di eccitarci ed emozionarci per le piccole e grandi conquiste della vita rende le relazioni più profonde e ora, grazie alla tecnologia, questo è possibile, nonostante le persone che amiamo siano centinaia di chilometri distanti da noi. 

Approfittare dei social network per caricare una foto, effettuare una videochiamata o chattare con le persone che ami di più e far loro sentire che la distanza non conta quando l’amore è al centro di tutto è il dono più importante di questo Natale, avvolto in un gesto semplice e semplice.

Piccole azioni come prendere il tuo smartphone e far sedere a tavola coloro che sono lontani, è ora possibile con le videochiamate da Facebook o WhatsApp. Tutto questo, al fine di mantenere unita la famiglia nonostante la distanza.

 

E dopo Natale?

Con la magia del Natale, anche il nuovo anno si avvicina, e questo deve diventare un momento di speranza, un modo per guardare al futuro e alle cose buone che possono giungere e aver luogo con il 2020.

Si tratta di rinascere e dare alla luce tutti quei buoni sentimenti che, a volte, dimentichiamo perché non abbiamo tempo, il lavoro ci travolge e una lunga sfilza di “eccetera” che non ci fa vivere l’essenziale: condividere davvero.

Data questa situazione, ti sfidiamo a considerare un buon proposito per il prossimo anno e a chiederti: quanto tempo di qualità hai dedicato alla tua famiglia, agli amici, ai vicini e ai colleghi? Non ci sono scuse: la tecnologia, oggi, ti aiuta molto.