iPhone 12 concept

La casa della mela morsicata, Apple, sta già pensando a cosa introdurre sugli iPhone del 2020. Nonostante sia iPhone SE 2, quello che vedrà prima la luce nel 2020, è iPhone 12 il primo pensiero di Cupertino. Secondo un recente report di Digitimes, Apple farà fare un upgrade alla fotocamera grazie ad una nuova tecnologia. Scopriamo insieme di che si tratta.

Ebbene sì, sembra proprio che il colosso di Cupertino sia molto interessato a migliorare il comparto fotografico dei suoi melafonini. Apple ha già fatto fare un grosso salto di qualità alla fotocamera di iPhone con i nuovi iPhone 11 Pro. L’anno prossimo, però, questa migliorerà ancora grazie ad un nuovo sensore di spostamento.

 

iPhone 12: la stabilizzazione dell’immagine migliorerà sensibilmente

Secondo quanto riportato nelle scorse ore dal noto Digitimes, Apple sarebbe al lavoro su una nuova tecnologia di stabilizzazione delle immagini da implementare sui nuovi iPhone 12. Questa consiste nell’aggiungere un ulteriore sensore di spostamento agli attuali sensori presenti. Ciò renderà la tecnologia decisamente più affidabile. Di conseguenza, sia le foto che i video ne gioveranno sensibilmente a livello di qualità.

Ricordiamo che questa, molto probabilmente, non sarà l’unica delle novità riguardanti il comparto fotografico che Apple implementerà sul nuovo iPhone 12. Si vocifera, infatti, che questo avrà anche un sensore di rilevamento 3D Time of Flight. Non solo, il nuovo melafonino “Pro” potrebbe avere ben 4 fotocamere. Ovviamente, quanto detto risulta essere frutto di supposizioni. Per la verità bisognerà aspettare ancora un po’. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.