In questi giorni siamo presi dall’euforia delle festività natalizie, stressati dalle commissioni dell’ultimo momento, dagli inviti, dai regali e dalle ricette per il cenone ed il pranzo. Ma Natale non è un periodo stressante solo per noi, anche i nostri amici a quattro zampe non vivono il periodo delle feste proprio tranquillamente. Inoltre i nostri piccoli amici non hanno la possibilità di difendersi da soli dalla frenesia del Natale, spetta dunque ai loro padroni assicurarsi che passino delle serene feste!

 

Costumi da babbo Natale, decorazioni e la casa invasa dagli invitati

A volte invece sono proprio i padroni a stressare ulteriormente i loro piccoli amici pelosi, magari sottoponendoli ad uno shooting fotografico vestiti da Babbo Natale, da renna o da elfo. Cani e gatti si trovano quindi coperti di fiocchi e ghirlande, in deliziosi maglioncini, a posare davanti all’obiettivo per la gioia e l’ilarità di amici e parenti.

A questo si aggiunge lo stress che già vivono per il cambio di abitudini durante i giorni di festa, che provocano nel cane un senso di incertezza e insicurezza, soprattutto per i cani più sensibili. Sarebbe meglio dunque cercare di mantenere il più possibile le abitudini del nostro piccolo amico.

Per alcuni cani è stressante anche il continuo andirivieni di persone. Ospiti amici e parenti, non sono sempre contenti di stare in mezzo a troppe persone, al rumore e alle eccessive attenzioni. Si potrebbe pensare quindi di garantire al cane di avere in casa un luogo sicuro in cui rifugiarsi e stare lontano dai nostri invitati ogni qual volta lo desideri. Inoltre assicuriamoci di non dimenticarci di lui e di prestargli le dovute attenzioni, anche trascurarlo può stressare il nostro amico peloso.

 

I pericoli durante le feste per i nostri amici pelosi

Inoltre la casa in questo periodo è piena di pericoli. Attratti dalle luci e dai luccichii, rischiano di tirarsi addosso l’albero di Natale e di mangiare decorazioni e palline, comprese le statuine del presepe. Sarebbe meglio quindi non tenere le decorazioni a portata di naso del nostro cane.

Una particolare attenzione va posta anche all’alimentazione. La cioccolata è molto pericolosa per la salute dei cani, evitiamo dunque di tenere scatole di cioccolatini e pacchetti a portata del nostro amico, magari evitando di metterla sotto l’albero. Anche gli eccessi alimentari potrebbero essere un grosso rischio. Si sa che gli avanzi in questi gironi sono sempre troppo abbondanti ed è un peccato sprecare il cibo, ma non è detto che il nostro cane debba alleviare il peso sulla nostra coscienza mangiando tutto ciò che rimane. Magari sarebbe meglio cucinare qualche porzione in meno!

Un altro problema legato alle feste, sopratutto a Capodanno, sono i botti ed i fuochi d’artificio. Si tratta di un vero trauma per i nostri cani, ma poco possiamo fare per evitar loro il dramma. Anche se scegliamo di non farne uso infatti, non è detto che il nostro vicino sia disposto a fare altrettanto. In alcuni comuni ne è vietato l’uso, ma è difficile far rispettare i divieti. L’unica cosa che possiamo fare in questi casi, è stare vicino ai nostri amici a quattro zampe, rassicurarli e magari rimanere con loro in un luogo il più possibile tranquillo.

Prendersi cura di un animale è un impegno che va mantenuto, ci danno tanto ed in cambio chiedono solo che ci si prenda cura di loro. Questo è il minimo che possiamo fare per loro.