apple-spazio-iphone-android

Apple (iOS) o Android. Sono più di 10 anni che questa domanda causa dibattiti tra i più infervorati. Ognuna delle due parti ha i suoi punti a favore, questo non c’è dubbio, ma in molti casi questo non importa, più che altro è una questione di affetto. Detto questo, Apple potrebbe raggiungere un nuovo livello in questo sfida, anche se potrebbe metterci del tempo. Se ci riuscisse sarebbe effettivamente un punto di forza degno di nota.

Sembrerebbe che Apple stia puntando allo spazio. L’obiettivo sarebbe di mettere in orbita dei satelliti. Questi andrebbero a fornire un servizio extra per i possessori di iPhone ovvero una connessione preferenziale che andrebbe a sostituire, o a integrare, quella di terra fornita dai vettori per le telecomunicazioni. Si tratta di un progetto speciale che il colosso statunitense sta preparando da diversi anni a dire il vero.

 

Apple guarda verso lo spazio

Per esempio, nel 2014 Apple ha assoldato alcuni degli specialisti di Google. In totale ha assunto una dozzina di esperti in apparecchiature di comunicazione in cui il capo team è un ingegnere aerospaziale. Sebbene una delle prime ipotesi parlavano del lancio di qualche satellite, non sembra essere la vera intenzione della compagnia.

Nell’ultimo decennio la corsa alle stella ha visto la partecipazione di compagnie private come SpaceX di Elon Musk, ma anche Amazon. Entrambe queste società sono intenzionate a creare una rete satellitare; a dire il vero la prima delle due ha già lanciato i primi satelliti in orbita. Il progetto speciale di Apple potrebbe in realtà fare affidamento da una di queste due parti.