Apple AirPods rate 3 Italia

Il colosso della mela morsicata, Apple, sta pensando di spostare parte della catena produttiva degli AirPods al di fuori della Cina. In particolare, in Vietnam. A confermare la notizia, una fonte molto vicina alla casa della mela morsicata. Quali saranno i vantaggi per Apple? Scopriamo i primi dettagli a riguardo.

Gli AirPods sono un vero e proprio successo mondiale. Gli attuali due principali fornitori di componenti per il prodotto sono in Cina. Molto presto, però, questi potrebbero spostarsi in Vietnam. Numerosi i vantaggi che Cupertino trarrebbe da una mossa di questo tipo. Le due aziende hanno già chiesto i finanziamenti. Quanto ci vorrà prima di vedere i primi AirPods made in Vietnam?

 

Apple: gli AirPods prodotti in Vietnam per attutire le spese

Ebbene sì, sembra che anche parte dei tanto famosi AirPods saranno assemblati al di fuori della Cina. Luxshare Pecision e Goertek hanno fatto domanda per un finanziamento milionario volto a spostare gran parte della produzione delle componenti dei gioiellini Apple in Vietnam. Ciò servirebbe molto ad Apple per alleviare i problemi causati dalle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina e per ridurre drasticamente i costi. E’ stato stimato, infatti, che in Vietnam il lavoro costi 1/3 in meno rispetto alla Cina.

Non c’è bisogno di dire che Apple è più che contenta di fare un passo di questo tipo. Tuttavia, mettere in pratica una mossa del genere non è per nulla semplice. Ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di poter vedere i primi AirPods made in Vietnam circolare sul mercato. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.