facebook

Nell’ultimo periodo stiamo spesso parlando del noto social network di Mark Zuckerberg. Sembra che la casa voglia dare una rinfrescata ai suoi servizi dopo i vari scandali emersi negli scorsi mesi. Nelle scorse ore, l’azienda ha deciso di modificare la politica di iscrizione per una delle sue note app, Facebook Messenger. Scopriamo insieme cosa cambia.

Ebbene sì, chiunque utilizzi Facebook sa che cosa è Messanger. Stiamo parlando, ovviamente, della nota applicazione di messaggistica strettamente legata al social network blu. Se fino a qualche giorno fa, la casa permetteva di usufruire del servizio anche facendo un’iscrizione lampo tramite numero di telefono, ora, questa opzione non è più disponibile. Ecco il perchè.

 

Facebook Messenger: cambio di politica per rendere il servizio uniforme

La casa di Mark Zuckerberg ha deciso di rimuovere la possibilità di iscriversi a Facebook Messanger senza essere registrati sul noto social network. Questo perché la casa ha notato che la maggior parte degli utilizzatori della nota app di messaggistica, sono proprio utenti iscritti al social. Da ora in poi, quindi, tutti coloro che vorranno registrarsi Messenger tramite il numero di telefono non potranno più farlo. L’azienda ha intenzione di rendere il servizio uniforme.

Facebook rassicura tutti coloro che hanno già effettuato l’iscrizione al solo Messenger. Per questi, non ci saranno cambiamenti. Gli utenti potranno tranquillamente continuare ad usare il servizio senza essere iscritti al social. Quali saranno le altre modifiche che Facebook metterà a punto per i suoi servizi nei prossimi mesi? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.