russia-cambiamento-climatico-programma

Molti paesi del mondo stanno attualmente cercando di trovare dei modi per combattere il cambiamento climatico. Le temperature stanno aumentando, i fenomeni meteorologici distruttivi stanno diventando più frequenti e le specie si estinguono a casa del cambiamento di habitat. La Terra si sta evolvendo e finché non si riesce a migliorare la situazione c’è bisogno anche di programmare come andare avanti. È quello che sta facendo la Russia la quale ha pubblicato un piano per adattare l’economia e la popolazione alla nuova sfida globale.

Si tratta di un piano d’azione pensato per far fronte alle inevitabili trasformazioni che si susseguiranno nel futuro. Va sottolineato che la Russia è uno dei paesi che più sta vivendo certi cambiamento come l’aumento delle temperature. In media si stanno alzando con una velocità di 2,5 volte la media globale.

La Russia e il cambiamento climatico

Aspetto particolare e per certi versi alquanto sconfortante è il fatto che il governo russo sta ammettendo che il cambio di clima sta avendo pesanti danni sull’ambiente così come sulla società e l’economia. Detto questo però, Putin è uno di quei leader fermamente convinto che la colpa di tutto questo non sia da attribuire alle attività dell’uomo.

Il piano, pubblicato sul sito ufficiale del governo, punta a mitigare i problemi derivanti dall’aumento delle temperature come l’aumento della possibilità di contrarre infezioni o il dover fare i conti con catastrofi naturali dovute al cambiamento del territorio, a una perdita di equilibrio. L’unico aspetto positivo che viene visto è la diminuzione di consumi per il riscaldamento delle abitazioni.