Anker Soundcore Motion+

L’Anker Soundcore Motion+ è sicuramente uno degli altoparlanti bluetooth più potenti in circolazione, prodotto direttamente da Anker tramite la controllata Soundcore, riesce a convogliare prestazioni al top ad un prezzo effettivamente più che giusto, circa 99 euro su Amazon.

Esteticamente il dispositivo è molto carino, anche se purtroppo la scocca è tutt’altro che oleofobica, ogni qualvolta lo toccherete lascerete una sgradevole impronta anche difficile da rimuovere in un secondo momento. Rivestito interamente di gomma morbida, l’Anker Soundcore Motion+ presenta una parte frontale con la griglia ed i 5 altoparlanti, nonché dimensioni molto generose25 centimetri di lunghezza ed addirittura 1kg di peso (lo speaker presenta una inclinazione di 15° per indirizzare il suono verso l’alto ed una ottimale diffusione nella stanza). L’aspetto più negativo è proprio questo, sebbene nasca per essere trasportato grazie alla presenza della batteria integrata, la realtà parla di un dispositivo veramente ingombrante per il trasporto negli zaini o in una borsetta. Sulla parte superiore sono stati posizionati 5 tasti fisici (non a sfioramento), in grado di fornire un buon feedback e permettere il controllo del volume, l’attivazione del bluetooth, la riproduzione e la funzionalità Bass Up, sul lato destro troviamo invece l’accensione/spegnimento, la ricarica a muro tramite USB Type-C e la possibilità di collegare riproduttori musicali con cavo jack da 3,5mm.

 

Anker SoundCore Motion+: caratteristiche tecniche e utilizzo

Nella parte anteriore dell’Anker Soundcore Motion+ troviamo 2 tweeter2 woofer in neodimio ed 1 radiatore passivo. La potenza erogata è di 30W, con risultati decisamente sorprendenti, in particolar modo abbiamo notato un audio veramente pulito in grado di equilibrare perfettamente tutte le frequenze, ottenendo nel contempo ottime risposte anche per quanto riguarda gli alti. Tutti riescono a far rendere al massimo i bassi, ma è proprio nelle note più acute il momento in cui si riconosce la qualità generale del prodotto, l’altoparlante in oggetto si è comportato perfettamente, non ai livelli di una Sonos One, ma perfettamente in linea con la fascia di prezzo a cui viene commercializzato (il volume raggiungibile è veramente elevato, senza particolare distorsione del suono).

Molto interessante è il profilo Bass Up, attivabile fisicamente sul terminale o tramite l’app dedicata (utile per equalizzare il suono, anche grazie a impostazioni predefinite), riesce a valorizzare particolarmente i bassi andando a trasformare letteralmente il dispositivo. Le differenze si fanno sentire, chiaramente non sovrasteranno interamente il suono, ma saranno decisamente più marcati rispetto alla normalità.

Il collegamento al riproduttore avviene sia tramite bluetooth 5.0 con supporto al codec Qualcomm AptX (nessun lag anche nella visione di filmati e risparmio batteria al top), che naturalmente tramite la presa jack da 3,5mm posta sul lato destro.

Il dispositivo è completamente impermeabile fino a 1 metro di profondità per 30 minuti, presenta batteria integrata da 6700mAh ricaricabile tramite cavo USB Type-C. Secondo Anker quest’ultima dovrebbe garantire l’utilizzo per 12 ore continuative, stando ai nostri test vi possiamo assicurare che con il volume al 50% (più sarà alto meno la batteria durerà) riuscirete tranquillamente a raggiungere anche le 10 ore senza particolari difficoltà.

Ultimo, ma non per importanza, è il microfono integrato; una volta collegato allo smartphone, l’Anker Soundcore Motion+ vi permetterà di rispondere alle chiamate ed interloquire senza mani. A differenza delle ottime prestazioni raggiunte per l’audio in generale, questa caratteristica è forse il flop dell’intero sistema, si potrà parlare senza difficoltà, ma la qualità generale non è particolarmente elevata.

 

SoundCore Motion+: aspetti positivi e negativi

In conclusione l’Anker SoundCore Motion+ è un buonissimo altoparlante bluetooth portatile che ha stupito per la qualità generale del suono e per la massima potenza raggiungibile. Il prezzo richiesto dall’azienda, circa 99 euro su Amazon, lo rende quasi un best buy per gli amanti del genere. Tra gli aspetti positivi annoveriamo:

  • Potenza e versatilità ai massimi livelli.
  • Batteria performante, si possono raggiungere 10 ore senza ricaricarlo.
  • Impermeabilità, lo potrete utilizzare a bordo piscina, sotto la doccia o anche al mare, senza rischiare di romperlo.
  • Qualità del suono ottima, non da top di gamma da 300 euro, ma molto buono sia nei bassi (con la funzione Bass Up) e negli alti.

Quelli negativi, invece:

  • Dimensioni peso, nascendo per essere portabile, pensare di avere tra le mani un dispositivo da oltre 1Kg di peso è controproducente.
  • Oleofobicità della superficie, ogni tocco corrisponderà ad una “ditata” molto difficile da rimuovere.

Se a questo punto foste curiosi di conoscerlo da vicino e sentirlo suonare, allora avviate la nostra videorecensione inserita qui sotto.