gatti-sapore-carne-umana

Quanto sono belli i gatti. Piccole palle di pelo che fanno le fuse quando le coccoliamo. Certo, si potrebbe ironizzare sul fatto che qualcuno di loro in realtà stia pianificando di prendere il controllo del mondo, ma per ora non ci sono le prove. In ogni caso, uno studio sembra aver fatto una scoperta che poco si allontana da una visione malefica di questi animali. Apparentemente gli piace la carne umana in putrefazione.

La carne umana che ci decompone ha un odore nauseabondo e anche il gusto, probabilmente, non ne è da meno. Una combinazione che invece sembra piacere ai gatti, per lo meno ad alcuni esemplari che sono stati avvistati nei pressi di una struttura che per le ricerche che conduceva aveva diversi corpi in questo stato. I ricercatori hanno scoperto un paio gatti selvatici presentarsi diversi volte per nutrirsi di cadaveri.

 

Gatti necrofagi

In natura è pieno di animali necrofagi, per questa specie la documentazione in realtà risulta sorprendentemente corta. La maggior parte dei casi registrati riguarda casi in cui un proprietario è morto e i gatti abbandonati a loro stessi senza la possibilità di uscire hanno iniziato a nutrirsi di quest’ultimo. Una situazione del genere è invece nuova.

La struttura in questione aveva lasciato all’aperto dei cadaveri proprio per studiare l’effetto della natura sulla decomposizione. A un certo punto un paio di gatti hanno iniziato per diverse notti a scavalcare le recinzioni per andare a nutrirsi dei corpi. Un aspetto interessante è che ognuno dei due ha scelto un cadavere la prima notte e si è nutrito solo di quello per tutte quelle a seguire. Uno dei due si è cibato dello stesso per 35 giorni di fila ignorando gli altri 40 corpi presenti.