virus-sars-contagioso-pericoloso

Questo nuovo virus viene spesso confrontato con la SARS e per ovvie ragioni. Si tratta sempre di una coronavirus ed è partito dalla Cina. Questo basta e avanza. La SARS ha fatto molte vittime anche se molte meno rispetto a questo si possa pensare. In totale le vittime sono state 775, meno del 10% rispetto ai contagi. Il nuovo virus risulta essere ancora giovane, non viene visto così pericoloso anche se si sta ammettendo che sembra sia più veloce nel contagio.

Apparentemente alcuni funzionari cinesi hanno riferito ai vari giornalisti che il virus è molto meno potente della SARS. Un’affermazione che dovrebbe confortare, ma ci sono molti aspetti che non vengono presi in considerazione. Il problema al momento è che le informazioni che vengono filtrate dalle autorità in Cina sono molte quindi non si conosce esattamente come stanno le cose e i casi di fuori di tale paese sono troppo pochi.

 

Un virus che non si conosce

Questo è il punto. È un nuovo agente patogeno, al momento non si sa come potrebbe evolversi, non si sa cosa realmente potrebbe succedere. Sicuramente il panico che si sta creando è esagerato anche perché le attuali vittime presentano caratteristiche uguali ovvero un sistema immunitario debole o compromesso.

Siamo ancora all’inizio di quella che potrebbe essere una possibile nuova piaga. Potrebbe risolversi tutto nel giorno di pochi giorni come potrebbe evolversi in qualcosa di molto peggio. Da un lato non si può prendere sottogamba quello che sta succedendo e dall’altro non ci si può far prendere dal panico con così tanta facilità.