Apple iPhone 2020

Nonostante il colosso della mela morsicata, Apple, abbia adottato un nuovo sistema di sicurezza per i suoi iPhone di ultima generazione, il Face ID, questo ha più volte mostrato interesse per un ritorno del Touch ID. Anche numerosi fan dell’azienda chiedono a gran voce un reintegro della tecnologia sui dispositivi futuri. Sembra che Cupertino accontenterà presto questa fetta di utenti. Scopriamo insieme in che modo.

Sono mesi che si parla del debutto di un iPhone dotato di Touch ID e Face ID. Cupertino ha registrato diversi brevetti che fanno pensare ad un arrivo imminente della tecnologia. Stando a quanto dichiarato da un noto analista, Ming-Chi Kuo, il primo iPhone dotato di entrambe le tecnologie arriverà solamente nel 2021. Ecco come sarà.

 

Apple: iPhone con Touch ID e Face ID nel 2021

Ebbene sì, non ci sarà nessun iPhone, quest’anno, che supporterà entrambi i sistemi di sicurezza della mela morsicata. Secondo Kuo, infatti, il primo dispositivo di questo tipo arriverà solamente nel 2021. L’analista parla di uno smartphone con display edge-to-edge con Touch ID integrato nel tasto di accensione laterale. Il sistema di sicurezza coesisterà con il Face ID. Gli utenti potranno, quindi, decidere quale usare in base alla situazione in cui si trovano.

Il noto analista non ha dato molte informazioni in merito alle caratteristiche dello smartphone. Egli crede che l’iPhone in questione sarà rilasciato nei primi mesi dell’anno. Ricordiamo che a partire da quest’anno, Apple rilascerà iPhone due volte all’anno. Quale sarà la reazione degli utenti ad una mossa del genere? Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.