coronavirus-contagi-giappone-europa

Nel giro di 24 ore il numero di casi confermati di persone contagiate da coronavirus è passato da 24.551 a 28.292. Uno degli aumenti più consistenti di sempre, ma non troppo diverso dagli scorsi aumenti. Anche i morti sono saliti di oltre 70 in queste ore andando a quota 565. Le persone totalmente guarite dal virus invece sono diventate 1.219. La situazione generale continua a rimanere la stessa. Quasi la totalità dei contagi sono circoscritti alla Cina.

Il numero di casi confermati al di fuori di questo paese è rimasto stabile a eccezione per il Giappone e in generale le nazioni del sud-est asiatico. Il Giappone è passato da poco più di 20 a 45. Il numero è raddoppiato, ma rimane comunque basso per dichiararla emergenza. In Europa invece i casi sono rimasti gli stessi di ieri ovvero da quanto il Belgio ha confermato il primo caso. Sono 28 i casi totali con la Germania in cima con i suoi 12 casi.

 

La situazione del coronavirus

Negli scorsi giorni sono comparse molte notizie in merito a una possibile cura per le persone contagiate. Cocktail strani di medicinali, vaccini che funzionano su una popolazione ristretta e altre ancora. La verità è che per arrivare a un qualcosa che può contrastare specificatamente il virus ci vuole ancora tempo.

Nel frattempo l‘economia cinese sta subendo pesanti contraccolpi il che era prevedibile. Ovviamente questo potrebbe causare qualche problema anche agli altri paesi, ma allo stesso tempo potrebbe invece creare nuove opportunità. Purtroppo invece il turismo è destinato solo a soffrire in quanto i turisti cinesi sono linfa vitale per molte località tra cui l’Italia in generale.