coronavirus-sars-morti-contagi

La conta delle persone contagiate da coronavirus ha raggiunto i 37.555, quasi 3.000 in più rispetto a ieri; in realtà è uno degli aumenti più bassi delle settimana. Allo stesso tempo però il numero di morti giornaliero è stato il più alto mai registrato. In 24 ore il numero è aumentato di 89 raggiungendo gli 813 in totale. Le persone totalmente guarite sono arrivate a 2.729. Come sempre ormai, fidarsi del numeri ufficiali è una questione di punti di vista.

Sulla nave da crociera in quarantena in Giappone il numero è salito di altri 3 arrivando a 64. I passeggeri sono più di 2.500 e per scoprire la reale entità del contagio sulla nave bisognerà aspettare una decina di giorni. Singapore ha registrato invece un aumento di 10 casi, un numero piccolo, ma è il 33% rispetto ai casi totali. È il secondo paese con più casi, 40, dopo la Cina e i suoi 37.199 contagi.

 

Il coronavirus e la SARS

Il numero di contagi rispetto alla SARS è ormai diversi giorni che è stato superato. Il virus di quest’ultimo è stato riscontrato in 8.096 casi ufficiali. Per quanto riguarda i morti, sono stati superati anche questi, seppur di pochi. La SARS ha fatto 774 morti, un tasso di mortalità del 9,6% mentre il 2019-nCoV ha un tasso del 2,1% circa.

I casi in Europa continuano a rimanere stabili eccetto per la Francia che li ha quasi duplicati passando da 6 a 11. La Germania continua a essere il paese con più casi ovvero 14. L’Italia rimane a 3 con un italiano e i due turisti cinesi. Molti dei nuovi casi sono anche dovuti al rientro nei vari paesi dei cittadini precedentemente bloccati in Cina.