covid-19-morti-contagi-coronavirus

Nella giornata di ieri si è registrato il numero di più in fatto di aumenti giornalieri di casi ufficiali di persone contagiate dal coronavirus. Il numero così alto, oltre 15.000, è dovuto a un cambiamento del metodo con cui vengono ufficializzati tali casi. Prima si faceva affidamento su un test nello specifico, ma ora ci si basa semplicemente sulla presenza dei sintomi principali del Covid-19.

Anche considerando questo aumento così importante, nei prossimi giorni ci si aspetta comunque un aumento più alto rispetto alla media precedente. Già questo secondo giorno sta rispettando le aspettative. C’è stato un aumento di 4.105 casi, ma quello che fa strano è il numero di morti. Ieri era 1.369, oggi è 1.383. Un aumento di appena 14 casi non si vedeva da molti giorni. Le persone guarite ora sono in totale 6.961.

 

Covid-19: la Cina

Si torna sempre a parlare di Cina. Purtroppo viene ancora sottolineato come le informazioni che vengono fornite dalle autorità cinesi sono poco attendibili. Un aumento di 15.000 casi dovuto a un cambio di parametro ne è solo l’ennesima prova. Si continua a temere il fatto che il numero di contagi sia molto più alto, per non parlare di quello dei morti.

Qualche forte preoccupazione inizia a salire anche a Singapore e a Hong Kong i cui numeri stanno salendo sempre più, di poco, ma c’è un aumento costante sintomo che anche in questo caso i numeri potrebbero essere più alti. Al momento c’è anche da fare in conti con una lunga lista di possibili casi non ancora confermati come in Vietnam. Una zona con oltre 10.000 persone è sotto quarantena eppure nel paese i casi ufficiali sono 16.