Apple Store Pechino
Apple Store

L’azienda della mela morsicata, Apple, ha deciso di fare un piccolo passo all’interno del territorio cinese. Nonostante l’emergenza coronavirus sia ancora attiva, Cupertino ha riaperto i primi 5 store nel paese. Come previsto, gli store aperti sono quelli nella zona di Pechino. Sono state applicate particolari misure di sicurezza. Scopriamo i dettagli.

Ebbene sì, sembra che le varie aziende si stiano facendo forza. Il colosso di Cupertino non è l’unico che sta iniziando a riaprire negozi e uffici in Cina. Per far si, però, che la situazione non sfugga di mano, sono state applicate speciali misure precauzionali. Ecco di cosa si tratta.

 

Apple: riaprono 5 store in Cina, ma con regole precise

Nonostante i 5 negozi siano tornati operativi al 100%, Cupertino ha deciso di imporre alcune misure precauzionali necessarie per la sicurezza di dipendenti e clienti. All’entrata dei negozi, degli addetti controllano la temperatura corporea di tutti i clienti. In più, è stato limitato il numero di persone che possono entrare contemporaneamente nel negozio. Infine, l’orario d’apertura è stato ridotto. Gli store saranno aperti, al momento, solo dalle 11:00 alle 18:00.

Queste citate sopra, sono le misure adottate dalla mela morsicata per cercare di mantenere in sicurezza commessi e clienti dei suoi negozi. Se le cose dovessero procedere per il verso giusto, anche altri negozi riapriranno con le suddette misure. Al momento, però, non si hanno informazioni precise. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.