stazione-spaziale-internazionale-caramelle

Passare settimane e settimane sulla Stazione Spaziale Internazionale è di sicuro un’esperienza unica che in molti di noi vorrebbero vivere. Detto questo, è anche una situazione pesante che ti priva di molte comodità. Tra le cose che non sono minimamente come sulla Terra, c’è il cibo. Detto questo, gli astronauti attualmente a bordo dell’ISS stanno per ricevere qualche sfiziosità in più con l’ultima spedizione.

L’arrivo della capsula Cygnus è programmata per martedì. Contiene quattro tonnellate di materiale tra cui, come da titolo, caramelle e formaggio, ma non solo. È presente frutta fresca, cioccolato e altro ancora. Servono per qualche studio particolare? Di solito è l’unico motivo per certe spedizioni straordinarie. No. Sono un’esatta richiesta degli astronauti.

 

Raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale è sempre più facile

Questa spedizione, per quanto strana, può sembra una cosa da nulla, ed è questo il punto. Fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile andare a usare peso inutile per mandare su cibo del genere. Ogni carico era pensato nei minimi dettagli per essere il più funzionale possibile. Ormai non è più così.

I rifornimenti alla Stazione arrivano dalla Russia, dal Giappone e da ben due compagnie private negli Stati Uniti, Northrop Grumman e SpaceX. Con tutto questo via vai di sonde, lo spazio per qualche chicca extra lo si trova senza problemi. Tra l’altro, tra poco dovrebbe anche unirsi una terza compagnia privata ovvero Boeing. Quest’ultima ha registrato diversi problemi software al momento di un test chiave, quindi ci vorrà un po’ prima di vedere operativa la loro capsula.