vulcani-ghiaccio-lago-michigan

Quando uno pensa a un vulcano, può immaginarsi diverse cose a livello di grandezze o di forme, ma un aspetto rimane sempre quello. Un mostro che erutta lava e che a volte spara rocce su nel cielo. Non sono tutti così in realtà. Per esempio, se si va al Lago Michigan, e se si è fortunati, ci si può imbattere in dei vulcani che eruttano ghiaccio.

Chiamarli vulcani non è propriamente corretto, ma è un fenomeno che comunque si forma sulle rive di tale lago. È successo di recente e il National Weather Service di Grand Rapids ha ripreso tutto. L’eruzione, in questo caso, è dovuta alla pressione dell’acqua che si accumula sotto lo strato di ghiaccio. Quando diventa eccessiva, ecco alcune zone cedono e il ghiaccio, insieme a fango e qualche altro detrito, vengono espulsi in aria.

 

Vulcani di ghiaccio

Un altro motivo per chiamarli così, anche se non lo sono, è che dopo tale esplosione, se fa abbastanza freddo, si forma un cono. Purtroppo però, sono eventi abbastanza rari e fugaci, ma per fortuna ci sono dei video che hanno immortalato il tutto.

Il freddo rimane l’elemento chiave per permettere alla natura di mettere insieme queste creazioni e in quella zona degli Stati Uniti, per quanto fredda, non sempre si raggiungono le condizioni necessarie. Detto questo, le ultime foto fatte sono state descritte come le migliori di sempre.

Un consiglio che direi che non vale tanto per noi, tanto per chi invece abita nelle zone vicine: non avvicinarsi troppo. Ovviamente l’eruzione in sé può fare danni, ma il problema riguarda l’eventuale cono che si crea. È vuoto e non regge tanto peso. Un passo sbagliato e si finisce in acqua. Il link del video.