covid-19-caso-italia

Ufficiale il quarto caso di persona contagiata dal Covid-19 in Italia. Si tratta di un uomo di 38 anni di Milano che è stato ricoverato all’ospedale di Codogno. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo non è stato in Cina di recente, ma ha avuto contatto con degli amici che ci erano invece stati. Questo passaggio implica la possibilità di altri casi, ma per ora non si sa niente.

È il secondo caso ufficiale in Italia di un italiano, e il terzo nel mondo visto al presenza di un connazionale a bordo della Diamond Princess il cui test è risultato positivo per il coronavirus. Gli altri due casi in Italia riguardano la coppia anziana di turisti cinesi le cui condizioni stanno man mano migliorando.

 

Covid-19: il nuovo caso in Italia

Le parole dell’assessore al Welfare di regione Lombardia: “Sono in corso le controanalisi a cura dell’Istituto Superiore di Sanità. È ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Codogno i cui accessi al Pronto Soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti”.

Come detto precedentemente, il contagio è avvenuto per via di altre persone che erano tornate di recente dalla Cina. Quest’ultime sono già state individuate e alcune di essere anche sottoposte a controllo specifici. Sul loro effettivo stato non è ancora stato divulgato niente al momento. Proseguire con cautela per evitare allarmismi è sicuramente la cosa migliore.

Dall’inizio dell’epidemia sono stati millantati diversi casi in Italia e invece quelli ufficiali sono rimasti tre per tutte queste settimane. Le autorità sanitarie sono al lavoro per assicurare la sicurezza di tutti.