nave-fantasma-bermuda-irlanda

Nel 2018, una nave cargo chiamata Alta è finita alla deriva nei pressi delle Bermuda. La barca è stata abbondata dall’equipaggio perché in avaria e nessuno l’ha più recuperata. Ad un certo punto se ne sono perse le tracce però, colpa della marea che l’aveva trasportata chissà dove. È ricomparsa di recente.

Dove? Vicino alle coste dell’Irlanda, nella Contea di Cork. Ci è arrivata a causa della tempesta Dennis. La barca abbandonata è stata avvistata per la prima volta da un passante il quale ha contattato le autorità locali. Una storia senza precedenti considerando che quello che può essere tranquillamente definito un relitto ha percorso oltre 5.000 Km di oceano venendo intercettato soltanto una volta.

Era il settembre 2019 quando la Royal Navy HMS Protector la vide in mezzo all’Atlantico. In quel caso venne accertata solo il fatto che non c’era nessun equipaggio lasciando proseguire il viaggio solitario.

 

Alta: la nave fantasma

Il cargo era partito dalla Grecia nel settembre 2018 ed era diretto ad Haiti. Nei pressi delle Bermuda, oltre 1.500 chilometri a sud-est, l’equipaggio segnalò un guasto elettrico e andarono alla deriva per ben 20 giorni. L’equipaggio venne poi salvato dalla Guardia Costiera degli Stati Uniti mentre la nave venne lasciata al suo destino.

La cosa interessante è che sembrerebbe che nessuno conosca il proprietario della nave. In casi come questi, di solito il recupero spetta al proprietario. Solamente in casi eccezionali ci pensano altri enti a impegnarsi per il recupero, magari perché rappresenta un pericolo per le altre navi. Un altro mistero riguarda il contenuto della nave. Non si sa cosa ci fosse a bordo prima dell’abbandono.