come ripristinare mac da backup

Per quanto utile possa essere effettuare backup giornalieri con iCloud, al fine di salvaguardare i dati più importanti contenuti nel proprio Mac o nel proprio iPhone, niente è in grado di sostituire un backup completo di un dispositivo, in quanto è proprio questo a salvarvi dalla perdita dei vostri file e documenti nel caso di arresti definitivi.

Quando si sta lavorando su progetti importanti, con le nuove funzioni di iCloud Drive è possibile iniziare a scrivere un documento sul Mac e continuare a lavorarci su iPad o iPhone o in alternativa su un altro Mac collegato con il medesimo account. Tuttavia, se non si possiede un backup completo, le uniche cose ad essere salvate saranno i documenti, mentre impostazioni e applicazioni dovranno essere ripristinate da capo. Nella seguente guida vi mostriamo quanto sia importante effettuare backup e come ripristinare Mac dal backup.

Come ripristinare Mac da backup di Time Machine

Se per effettuare il backup del vostro Mac si utilizza l’applicazione nativa di Apple, Time Machine, è possibile ripristinare singoli file o ripristinare l’intero disco rigido da un recente backup. Ecco quello che dovete fare:

ripristino mac da backup su time machine

  • Riavviate il Mac
  • Mentre il computer si sta avviando, tenete premuti i tasti Cmd e R contemporaneamente
  • Se avrete premuto la sequenza correttamente avrete accesso al MacOS Utilities, in caso contrario riprovate la procedura
  • Nella schermata di Utilities selezionate la voce Ripristina da backup di Time Machine dall’elenco delle opzioni disponibili
  • Fate clic su Continua
  • Fate clic su Continua nella pagina di ripristino di sistema
  • Selezionate il vostro backup di Time Machine
  • Cliccate su Continua
  • Selezionate il backup più recente del disco rigido del Mac
  • Fate clic su Continua
  • A questo punto attendete il completamento della procedura di ripristino da backup e riavviate il Mac al termine del processo.

Come ripristinare Mac da un backup locale

Se si ha scelto di creare un clone del proprio Mac utilizzando un programma di clonazione come Super Duper o Carbon Copy Cloner, è possibile ripristinare l’intero disco rigido da backup e anche di creare un programma di installazione di avvio.

ripristino mac da backup su hard disk

Nota: poiché è necessario entrare in modalità ripristino del Mac, vi consigliamo di stampare queste istruzioni o leggere da un dispositivo differente.

  • Riavviate il vostro Mac
  • Mentre il computer si sta avviando, premete contemporaneamente i tasti Cmd e R
  • Se avrete eseguito la sequenza correttamente accederete al MacOS Utilities, in caso contrario riprovate
  • Cliccate su Disco Utility
  • Fate clic su Continua
  • Selezionate il disco rigido del Mac
  • Fate clic sulla scheda di Ripristino nella parte superiore della finestra del Disco Utility
  • Selezionate il disco rigido esterno contenente il backup clonato, affianco alla voce “Ripristina Da”
  • Selezionate il disco rigido del Mac accanto alla voce “Ripristina”
  • Fate clic su Ripristina
  • Al termine della procedura di ripristino, il Mac sarà avviato.

Come ripristinare Mac da backup su Cloud

Se si utilizza un servizio di backup su cloud, come Backblaze o CrashPlan, è possibile scaricare i dati mancanti in modo da ripristinare il vostro Mac. Ogni servizio di backup su cloud è diverso, tuttavia, tutti richiedono di scaricare un copia di backup dai loro server remoti, a meno che il servizio metta a disposizione la consegna di un disco rigido fisico che è possibile usare come backup.

As noted by PCWorld, the team is led by John Goodenough, the 94-year-old who is responsible for the creation of the original lithium-ion battery. The new battery is being called an “all-solid-state” lithium-ion battery cell and is incombustible, meaning it won’t see in Note 7-like disasters. Building on the enhanced safety, the new technology uses a new glass electrolyte solution that eliminates the “metal whiskers” that bridge the gaps between positive and negative plates when a battery is charged too quickly. These metal whiskers are often responsible for fires and explosions caused by battery shorts. The new all-solid-state battery technology also promises to charge much faster than existing solutions, while also claiming to offer up to three times the capacity of typical lithium-ion batteries. This means that a solid-state-battery could be the same size as typical lithium-ion batteries, but offer three times the power. Based upon tests, it also appears that the solid-state batteries may have an energy density close to three times that of conventional Li-ion batteries. That’s important, as a solid-state battery would theoretically be able to store three times as much power as a Li-ion battery of the same volume. The researchers claim that the cells can be charged and then run down more than 1,200 cycles with low cell resistance. The cells will operate at temperatures as low as -4 degrees Fahrenheit, they said. At this point, it’s hard to tell when this new battery technology could make its way to future devices. However, this it won’t be limited to smartphones, but rather can be applied to electric cars, power banks, and much more. It very much seems that this new all-solid-state battery technology solves many of the problems associated with modern-day lithium-ion solutions. It’s more powerful, safer, and the same size or even smaller. Currently, The University of Texas Office of Technology Commercialization is negotiating license agreements with other companies in the battery industry.

La maggior parte dei programmai possiedono uno strumento di ripristino dei documenti direttamente nell’interfaccia utente. E’ possibile avviare l’applicazione remota sul vostro Mac o attraverso il sito web ufficiale del servizio da voi scelto. Poiché questa procedura richiede di passare per una connessione internet, raccomandiamo questo sistema di ripristino solo a chi non dispone già di un backup locale a portata di mano. Infatti, un backup online è molto meno efficiente rispetto ai sitemi tradizionali.