Fortnite mine prossimità

L’azienda del fenomeno videoludico degli ultimi tempi, Epic Games, sembra essere tornato allo splendore di una volta. Il nuovo aggiornamento di Fortnite (versione 12.10) ha fatto colpo. Tra le tante cose, questo ha portato all’interno del gioco una nuova arma. Stiamo parlando, ovviamente, delle mine di prossimità. In questo articolo, andiamo a scoprire le caratteristiche del nuovo oggetto.

Nonostante siano state introdotte nel gioco solamente ora, le mine di prossimità non sono una novità assoluta all’interno del noto videogioco di Epic Games. Queste, infatti, erano già comparse all’interno del trailer di lancio della nuova stagione 2. Come funzionerà la nuova arma di Fortnite?

 

Fortnite: come saranno accolte le mine di prossimità?

Un’altra arma esplosiva entra a far parte del mondo di Fortnite. Dopo il tanto discusso ritorno della C4 all’interno del gioco, Epic Games, ha pensato bene di introdurre un qualcosa di molto analogo. Le mine di prossimità hanno una rarità blu e si trovano in set di 3 alla volta. Queste fanno un danno di 50 punti salute alle strutture e ai giocatori quando questi si avvicinano. Inoltre, dopo la detonazione, queste visualizzano anche la sagoma dei nemici ancora rimasti in vita. Dobbiamo ammettere che si tratta di un oggetto molto particolare.

E’ ancora troppo presto per parlare delle reazioni da parte della community di Fortnite. Un feedback in merito arriverà solamente nei prossimi giorni. Ricordiamo che presto arriveranno nel gioco anche altre interessanti armi. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.