apple store

La situazione Coronavirus in Italia è diventata molto seria. Il governo ha reso l’intera penisola “zona protetta”. Tutti sono incitati ad avere comportamenti consoni alla situazione. Proprio ieri vi abbiamo parlato della scelta di Apple di sospendere tutte le sessioni di Today at Apple. Nelle scorse ore, la casa ha deciso di mettere in atto altre misure di sicurezza in alcuni dei suoi store. Scopriamo di che si tratta.

Ebbene sì, sembra che la casa della mela morsicata abbia deciso di replicare quanto già fatto in Cina per l’emergenza coronavirus. A partire dalle scorse ore, diversi store della penisola hanno messo in pratica diverse misure di sicurezza volte ad evitare il contagio da Coronavirus. Ecco tutti i dettagli.

 

Apple: diversi store con orari di apertura limitati in Italia

La casa della mela morsicata applicherà orari di apertura limitati nei negozi di Firenze, Milano, Caserta, Venezia e Bergamo. Inoltre, in accordo con quanto stabilito dal governo, il prossimo fine settimana, rimarranno chiusi gli store Carosello, Le Befane, il Leone, Nave de Vero, Oriocenter e Fiordaliso. Se la situazione non dovesse migliorare, l’azienda potrebbe estendere il provvedimento anche alle prossime settimane.

Ricordiamo, inoltre, che sono state attivate anche diverse procedure per evitare che si creino affollamenti all’interno degli store. Ricordiamo che quanto appena detto potrebbe subire delle modifiche. Apple, infatti, potrebbe effettuare diversi cambiamenti in base ai comunicati del governo. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.