Con le scuole chiuse inevitabilmente i ragazzi sono quasi “costretti” all’isolamento in casa, quindi è certo che i possessori di console come la PS4 aumentino il tempo dedicato al gioco online, che rappresenta uno dei pochi luoghi di aggregazione “sicuri”. Aumentando il tempo trascorso alla propria Playstation 4 è inevitabile che questa, essendo arrivata nell’ultimo anno del proprio ciclo vitale inizi a manifestare qualche problema e, nel peggiore dei casi, smetta di funzionare improvvisamente. 

Anzichè portarla dove l’abbiamo acquistata per usufruire della garanzia (se presente e soprattutto se il guasto è coperto dalla stessa) abbiamo scoperto che esistono diverse aziende che si occupano di riparare la nostra PS4 permettendoci addirittura di non uscire di casa, ma semplicemente consegnandola al corriere senza pagare alcunché prima dell’intervento. Soprattutto in questo periodo il vantaggio di non uscire di casa e di non dovere preoccuparsi dei contatti nei posti affollati rappresenta un notevole surplus per chi offre questi tipi di servizi. 

Molto spesso, il tempo di intervento è inferiore alla settimana e ci permette quindi in pochi giorni di tornare operativi e di poter nuovamente utilizzare la nostra console. 

Realtà che offrono questo tipo di servizi di riparazione in Italia ce ne sono, e ne stanno proliferando altre. Anche perchè se colossi come Amazon non offrono in alcun modo questo tipo di intervento, esistono veri e propri specialisti del settore, che si sono organizzati per affrontare ogni genere di riparazione nel più breve tempo possibile. 

Infatti statisticamente, i possessori di gadget tecnologici tendono sempre di più a non “sostituire” ma a riparare il proprio dispositivo; questo perchè oltre al valore meramente economico della console ad esempio, si tiene conto delle personalizzazioni che si attuano sull’apparecchio stesso. 

Online si possono trovare siti che offrono il servizio descritto prima e ci permettono quindi la riparazione della nostra console domestica, ad un prezzo ragionevole e per ogni tipo di guasto o malfunzionamento che riguardi la nostra Playstation 4, Nintendo Switch oppure la Xbox One; insomma tutte le console di nuova generazione. Facendo ad esempio riferimento alle riparazioni di Playstation 4 su Dedoshop.com possiamo avere un’idea dei principali problemi risolvibili senza una spesa esorbitante. 

 

Quali sono le tipologie di guasti in cui le nostre console incappano?

Dobbiamo fare una suddivisione fra problemi e guasti accidentali, cioè quelli che possono occorrere a causa dell’usura della nostra console, e quelli causati da un cattivo utilizzo o da qualche sbadataggine commessa involontariamente. 

Fra i tipi di guasto che maggiormente accadono su console fisse ( PS4 ed Xbox One fra quelle recenti) ricordiamo le problematiche generate dagli agenti atmosferici; soprattutto durante i temporali infatti può succedere che si generino degli sbalzi di corrente che hanno la conseguenza di danneggiare il circuito video delle nostre console ( che sono ovviamente collegate con le nostre Tv). Infatti è bene ricordare che a “monte” dell’uscita video ad esempio su Playstation 4 ed Xbox One sono presenti dei componenti che regolano la risoluzione e la trasmissione dell’immagine, occupandosi di veicolarla in alta definizione. Problematiche poi dovute all’utilizzo continuativo come il surriscaldamento della Playstation 4 sono frequenti e colpiscono un gran numero di utilizzatori (soprattutto se sottoponiamo le console ad interminabili sessioni di gioco in multiplayer). 

Gli aggiornamenti Firmware, come quello di cui abbiamo parlato qualche giorno fa, se interrotti involontariamente o quando non sono completati al 100% possono rendere impossibile l’avvio della nostra console o, nel peggiore dei casi, non farla accendere correttamente. 

Se invece facciamo un riferimento solo alle console portatili non può che essere lampante la casistica in cui lo schermo si rompe a causa di una caduta accidentale. 

Per qualsiasi di queste problematiche esistono tariffe che ovviamente sono inferiori al valore della console stessa, quindi occorre valutare bene la convenienza o meno della riparazione in base alla problematica che presenta la nostra console. Ad esempio conviene sempre riparare una Nintendo Switch rotta piuttosto che acquistarne una nuova (il valore del prodotto nuovo supera i 300€ salvo qualche rara offerta in particolari periodi dell’anno).