nuovo-tipo-stella-spazio

Durante l’analisi dell’ultimo gruppo di dati acquisiti dal satellite spaziale TESS della NASA, alcuni astronomi dilettanti si sono imbattuti in qualcosa di mai visto prima. Si tratta di una stella dal composizione chimica unica, o perlomeno che finora non era mai stata individuata. Un tipo di stella sconosciuto neanche troppo lontano da noi, relativamente parlando, appena 1.500 anni luce.

Quello che è stato individuato è parso fin da subito così strano che anche gli esperti ci hanno messo un po’ a capire che cosa stavano guardando. Una stella con una massa circa 1,7 volte quella del Sole con una particolarità. Un lato del gigante stellare pulsava. Questo tipo di stelle non sono nuove, ma tutte quelle individuate finora pulsavano in tutta la superficie, non solo un lato.

 

Un nuovo tipo di stella

Le parole di Simon Murphy, autore dello studio inerente alla scoperta: “Ciò che ha attirato la mia attenzione per la prima volta è stato il fatto che fosse una stella chimicamente peculiare. Le stelle come questa sono generalmente abbastanza ricche di metalli, ma questo è povero di metalli, il che lo rende un raro tipo di stella calda. Cerco una stella come questa da quasi 40 anni e ora ne abbiamo finalmente trovata una.”

La particolare pulsazione della stella dipende dalla sua compagnia, una stella nana rossa; si tratta di un sistema binario. Sono così ravvicinate che la stella nana rossa, dotata di un’attrazione gravitazionale molto forte, attira verso di sé le pulsazioni dando all’altra stella questa particolare forma a goccia. Come detto, è la prima volta che è stato avvistato questo fenomeno.