Il Dipartimento della Sanità del Maryland e il CDC hanno recentemente confermato, attraverso i test, che un fornitore del Johns Hopkins Hospital è risultato positivo al coronavirus. L’individuo è attualmente a casa e si sta riprendendo.

Stando alle politiche ospedaliere e alle autorità statali, chiunque possa essere stato in contatto con il fornitore sono stati istruiti all’auto-quarantena.

Qui sotto il video della notizia trasmessa dalla stazione televisiva WJZ-TV proprietà della CBS in Baltimora, Maryland.

L’ospedale è stato messo in sicurezza

L’ospedale ha dichiarato l’impegno nel mantenere in sicurezza pazienti, medici e personale e continuerà a fornire aggiornamenti man mano che questa situazione si evolve. Il Johns Hopkins Hospital continuerà a fornire informazioni quando disponibili.

Al momento non è chiaro se questa persona sia tra le 19 risultate positive al coronavirus nel Maryland.

johns hopkins hospital