disinfettare-auto

Nonostante il fatto che siano state prese le misure necessarie per prevenire la diffusione del coronavirus – come evitare di abbracciarsi o baciarsi, starnutire coprendosi la bocca con il gomito, non partecipare a riunioni o assembramenti – c’è un altro modo in cui il virus potrebbe viaggiare e raggiungere diverse persone. Stiamo parlando delle automobili, molto necessarie per trasferirci nelle nostre case, centri di lavoro o in qualsiasi altro luogo.

Il COVID-19 può vivere fino a nove giorni all’interno delle auto, così molti potrebbero contrarlo durante un breve o lungo viaggio per strada. Per impedire di diventare contagioso, ecco a seguire, alcuni modi per disinfettare il veicolo nei periodi del coronavirus. Quindi, prestate molta attenzione.

 

Pulire l’auto ai tempi del coronavirus

Se si è in compagni di una persona con condizioni di salute sconosciute o sintomi sospetti, seguire le seguenti raccomandazioni.

Durante il viaggio

  • Aprire i finestrini per la ventilazione;
  • Indossare sempre la mascherina;
  • Mantenere una distanza adeguata dai passeggeri;
  • Non accendere il condizionatore d’aria.

Dopo il viaggio

  • Scegliere un disinfettante a base di cloro per pulire l’abitacolo del veicolo, come il volante, il sedile, le maniglie delle portiere, i finestrini;
  • Dopo la pulizia, lavare e disinfettare le mani.

Se viaggi solo

Se sei una delle persone che si muove da sola nella tua unità, dovresti prestare particolare attenzione. Non perché sei l’unica persona nel veicolo, non pensare di non essere a rischio. Per questo motivo, è bene seguire alcuni suggerimenti:

  • Lavati le mani prima di entrare;
  • Una volta dentro, applica un disinfettante su un panno o carta e passalo sopra il volante, la leva del cambio, il freno, la manopola del volume della radio, le maniglie degli sportelli, la cintura di sicurezza, i comandi dell’aria e le luci;
  • Successivamente, disinfetta le mani con alcool o gel antibatterico.
  • Evitare di tossire e/o starnutire apertamente in macchina. Meno lo si fa tra le mani, perché in seguito dovrai toccare qualsiasi parte dell’abitacolo. Per fare questo, usa un fazzoletto di carta, usa e getta, o copriti con il braccio.

Secondo il National Center for Biotechology degli Stati Uniti, la più grande zona di rischio in un’auto per contrarre infezioni è il volante, dal momento che virus, microrganismi e batteri sono ospitati proprio qui.