Apple MacBook Air 2020

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità del lancio di un nuovo MacBook Air nel corso di questa settimana. Ebbene sì, pare proprio che la fonte anonima avesse ragione. Nelle scorse ore, la casa della mela morsicata, Apple, ha presentato ufficialmente i nuovi modelli MacBook Air. In questo articolo, andiamo a scoprire tutte le novità introdotte.

Un nuovo modello di MacBook Air era atteso da diverse settimane. Ricordiamo, infatti, che dopo il 2018, il dispositivo aveva subito solo un piccolo aggiornamento durante l’estate scorsa. Era ora che Apple presentasse un upgrade sostanzioso. Processori nuovi, memoria interna maggiorata e nuova tastiera sono i punti di forza del nuovo portatile entry-level della mela morsicata. Ecco tutto nel dettaglio.

 

Apple: MacBook Air diventa fino a due volte più potente

Ebbene sì, anche per quanto riguarda MacBook Air, Apple ha deciso di puntare in primo piano sulla potenza. I nuovi processori Intel Core montati sul dispositivo garantiscono performance raddoppiate rispetto alla generazione precedente.  Anche per quanto riguarda la grafica, abbiamo un miglioramento di prestazioni consistente, fino all’80% in più rispetto al “vecchio” MacBook Air. Il design del dispositivo rimane pressoché lo stesso. A cambiare, però, è la tastiera. Viene introdotta, infatti, la super elogiata Magic Keyboard con meccanismo a forbice già vista su MacBook Pro con display da 16”.

Come per i nuovi iPad Pro, Apple ha deciso di aumentare il taglio di memoria base per il dispositivo. Il modello più economico, ora, parte con ben 256 GB di memoria interna. Ovviamente, questa si può espandere fino a 2 Tb. Il nuovo MacBook Air è disponibile nelle tre classiche colorazioni: oro, argento e grigio siderale. Il dispositivo si può già ordinare online al prezzo base di 1229 euro. L’arrivo nei negozi è previsto per le prime settimane di aprile. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.