whatsapp coronavirus

WhatsApp ha svelato nuovi piani per combattere la pandemia di coronavirus in tutto il mondo. Innanzitutto, l’app di Facebook sta donando 1 milione di dollari alla Fact-Checking Network (IFCN) del Poynter Institute per arginare e prevenire la diffusione di disinformazione su COVID-19.

WhatsApp gestirà anche un hub aggiornato con le ultime informazioni e linee guida accessibile ai suoi due miliardi di utenti in tutto il mondo. Soprannominato WhatsApp Coronavirus Information Hub, l’hub è disponibile da oggi su whatsapp.com/coronavirus. Secondo l’app, l’hub è progettato per “fornire una guida semplice e fruibile a tutti coloro che si affidano a WhatsApp per comunicare”. Tuttavia, il sito web sarà anche una risorsa per gli utenti di WhatsApp che vogliono informazioni accurate sulla pandemia.

WhatsApp sta anche collaborando con l’OMS e l’UNICEF per fornire hotline di messaggistica che le persone di tutto il mondo possano utilizzare direttamente. Queste hotline forniranno informazioni affidabili e saranno elencate nell’hub di WhatsApp.

Il capo di WhatsApp, Will Cathcart in merito alla questione ha così commentato: “Sappiamo che i nostri utenti stanno usando WhatsApp più che mai in questo momento di crisi. Volevamo fornire una semplice risorsa che possa aiutare a connettere le persone in questo momento.”

“Continueremo a lavorare direttamente con i ministeri della salute in tutto il mondo affinché possano fornire aggiornamenti all’interno di WhatsApp,” ha proseguito Cathcart.

 

Restiamo aggiornati con fonti sicure

Ricordiamo che anche Microsoft ha recentemente lanciato un tracker in collaborazione con Bing per monitorare i casi di coronavirus in tempo reale. Lo strumento fornisce inoltre l’accesso alle ultime notizie sul COVID-19.

Anche Google ha attualmente 1.700 ingegneri che stanno creando uno strumento online simile. Secondo i rapporti, il progetto di Google includerà anche informazioni sui sintomi di COVID-19 e i rischi associati alla malattia.

In una dichiarazione sull’hub di WhatsApp, Achim Steiner, amministratore del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP), ha dichiarato: “Aggiornare le informazioni su COVID-19 alle comunità locali di tutto il mondo è un elemento fondamentale per arginare la diffusione del virus. Le partnership con aziende del settore privato come WhatsApp aiuteranno a ottenere queste informazioni vitali e in tempo reale a miliardi di utenti in tutto il mondo.”

whatsapp coronavirus