Apple iPad Pro mini-LED

Quando Apple ha presentato il nuovo iPad Pro 2020, questa si è soffermata poco sulle caratteristiche del chip. Ciò che l’azienda si è limitata a dire è che questo rende il tablet più potente di molti portatili. Nessun confronto è stato fatto con la precedente generazione del tablet. Secondo le ultime ricerche, il chip A12Z (iPad Pro 2020) e il chip A12X (iPad Pro 2018) sarebbero identici. Scopriamo tutti i dettagli a riguardo.

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dei primi benchmark registrati dal nuovo iPad Pro. Ciò che è emerso è che il dispositivo risulta essere davvero molto simile alla precedente generazione a livello di performance. Secondo alcuni, però, non si tratterebbe di semplici similitudini, i due chip sarebbero praticamente identici. E’ davvero così?

 

Apple: le ultime due generazioni di iPad Pro hanno lo steso chip?

Ebbene sì, nelle scorse ore diverse aziende hanno accusato Cupertino di aver semplicemente cambiato il nome al chip A12X. I due chip, infatti, sembrano differire solamente per i core della GPU. Apple dichiara 8 core per il nuovo A12Z mentre 7 per l’A12X. Anche in questo caso, però, si sono dei dubbi. Pare, infatti, che l’A12X abbia fisicamente 8 core. Apple ne ha semplicemente disabilitato uno.

Nelle prime recensioni comparse online, si può vedere come effettivamente i due dispositivi abbiano performance identiche. Al momento non ci sono conferme ufficiali dell’effettivo uguaglianza dei due chip. Diverse aziende hanno confermato che si impegneranno nello studio approfondito dei due chip per dare una risposta esauriente in merito. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.