Apple FaceTime

La casa della mela morsicata, Apple, sta fronteggiando non poche lamentele a causa di un problema molto fastidioso riguardante il nuovo iOS 13.4. Pare, infatti, che dopo l’aggiornamento, gli utenti non siano più in grado di effettuare chiamate FaceTime con dispositivi dotati di iOS 9 o precedenti. Si tratta di un bug o di una scelta voluta dall’azienda?

In questo periodo molto particolare, le videochiamate tra utenti sono aumentate considerevolmente. Molti utenti che volevano utilizzare FaceTime, però, sono rimasti delusi. A partire da iOS 13.4, Apple ha bloccato la possibilità di effettuare chiamate con i dispositivi aventi iOS 9 o precedente. Il blocco non sussiste per iOS 13.3.1. Quale sarà la spiegazione dell’azienda?

 

Apple: perché l’azienda ha bloccato le chiamate FaceTime

Sono in molti a chiedersi se la situazione sia frutto di un semplice bug o se sia una scelta attuata dall’azienda della mela morsicata. Al momento, questa non ha ancora proferito nessuna parola a riguardo. L’azienda consiglia a tutti gli utenti di aggiornare i propri dispositivi all’ultima versione disponibile per evitare eventuali errori. Tuttavia, diversi dispositivi (iPad 2, iPad di terza generazione, iPhone 4s, ecc.) non possono andare oltre iOS 9.3.6. Non c’è bisogno di dire che la situazione ha creato non pochi malcontenti tra gli utenti.

Ci aspettiamo che l’azienda dia una delucidazione in merito alla faccenda nelle prossime ore. Se si dovesse trattare di un semplice bug, molto probabilmente, a breve verrà rilasciato un aggiornamento per mettere fine alla problematica. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.