g-mode switch

G-Mode, una compagnia che ha prodotto innumerevoli giochi basati su Java per i Flip Phone giapponesi negli anni 2000 e oltre, ha annunciato oggi che pubblicherà alcuni di questi giochi anche su Nintendo Switch. Il primo titolo della nuova serie G-Mode Archives sarà il JRPG a 16-bit Flyhight Cloudia che uscirà il 16 aprile in Giappone.

Sembra che G-Mode pubblicherà nuovi titoli settimanalmente – le prossime tre settimane vedranno il lancio del bizzarro life sim Ai a Roudou no Hibi, il puzzle game Kururin Cafe e il titolo sportivo Beach Volley Girl Shizuku. Altri giochi giungeranno in seguito sulla console ibrida di Nintendo. Ogni titolo verrà venduto al prezzo di 500 yen (circa 4,27 €).

g-mode switch

Giochi mobile d’altri tempi

Molto prima che i moderni store di app per smartphone decollassero in Occidente, i possessori giapponesi dei Flip Phone (o “telefoni a conchiglia”) avevano accesso a una vasta gamma di contenuti e giochi da riprodurre attraverso il tastierino del proprio telefono. Spesso questi giochi venivano pagati con una tariffa mensile ricorrente fin quando venivano cancellati.

G-Mode ha già portato alcuni dei suoi successi mobile come Kuukiyomi su piattaforme moderne, ma la serie G-Mode Archives andrà a riprodurre dei porting diretti delle versioni originali dei suoi giochi. Non sappiamo se tali titoli arriveranno mai al di fuori del Giappone, ma chi è interessato può facilmente scaricare i giochi Switch da altre regioni di eShop.