Fortnite granate

Non è la prima volta che parliamo di errori che Epic Games commette con il suo videogioco di punta Fortnite. Negli scorsi giorni, la casa ha annunciato di aver temporaneamente disabilitato le granate all’interno della mappa di gioco. La mancanza dell’arma doveva durare qualche ora. A quanto pare, però, questa non verrà reintrodotta prima dell’arrivo del nuovo aggiornamento. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

Epic Games è famosa per i bug che spesso si lascia sfuggire all’interno di Fortnite. All’arrivo di un nuovo aggiornamento, qualche volta capita che un’arma o un oggetto dia problemi e che l’azienda sia costretta a disabilitarlo per effettuare dei test per risolvere il tutto. Il bug relativo alle granate, però, pare che non sia risolvibile prima della prossima settimana.

 

Fortnite: le granate torneranno in gioco solo con il prossimo aggiornamento

Ebbene sì, Epic Games ha annunciato che il bug relativo alle granate verrà risolto solamente con il debutto di un nuovo aggiornamento. Al momento, l’azienda non ha fatto cenno alla data di rilascio di quest’ultimo. A meno che la casa non decida di lanciare un piccola patch questa settimana, il tutto slitterà alla prossima. Tutti gli utenti abituati ad usare la suddetta arma all’interno del gioco, quindi, dovranno attendere ancora un po’.

Non c’è bisogno di dire che le lamentele dei fan sono state molte. Per fortuna, però, questa volta l’oggetto non è coinvolto nel completamento di nessuna challenge. Vi informeremo non appena il nuovo update verrà rilasciato. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.