samsung galaxy buds

Una nuovo leak apparso in rete suggerirebbe che Samsung sia attualmente impegnata a lavorare sui prossimi auricolari Galaxy Buds. Sulla base dei rendering 3D che sono apparsi, possiamo constatare grandi cambiamenti nel design.

Dalle immagini concesse da WinFuture possiamo notare che i piccoli steli dell’attuale Galaxy Buds Plus sono stati sostituiti da una forma simile a un fagiolo. Pare infatti che il nome in codice per i prossimi auricolari sia proprio “Fagioli”.

Le fonti di WinFuture affermano che i “Fagioli” avranno una lunghezza di 2,8 cm, quindi dovrebbero adattarsi perfettamente alla maggior parte delle orecchie. Non ci sono punte in silicone, quindi qualsiasi tecnologia di rimozione del rumore potrebbe non funzionare correttamente.

Questi auricolari vengono forniti con due piccoli altoparlanti integrati, che produrranno un audio migliore su tutta la linea. I microfoni verranno nuovamente inclusi in modo da poter effettuare chiamate, chattare con Bixby e così via.

samsung galaxy buds

Ancora dati incerti per quel che riguarda prezzo e uscita

Ancora nessuna parola sulla durata della batteria, ma WinFuture afferma che gli auricolari sono al primo stadio Engineering Validation Testing (EVT1). I “Fagioli” potrebbero uscire al fianco del Galaxy Note 20 entro la fine dell’anno.

Nessuna parola sui prezzi: il Galaxy Buds Plus più recente è stato messo in vendita a marzo per 149,99 €, quindi possiamo aspettarci qualcosa di simile quando arriveranno i prossimi auricolari.

Il mercato degli auricolari wireless continua a diventare sempre più competitivo: meno di quattro anni fa sono apparsi sulla scena gli AirPods di Apple e da allora sono usciti una valanga di prodotti simili.

Il prossimo ad apparire potrebbe essere il Pixel Buds aggiornato di Google, che dovrebbe essere lanciato nella prima metà del 2020. Tuttavia, potrebbero essere i nuovi auricolari Samsung a vincere il premio per il design più innovativo dell’anno.