Apple iPhone 11 colori

Il colosso della mela morsicata, Apple, continua a collezionare traguardi. Stando a dei recenti dati pubblicati online, si è verificato un vero e proprio boom di attivazioni di dispositivi iOS negli Stati Uniti nel primo trimestre 2020. Parliamo di valori che l’azienda di Cupertino non raggiungeva da tempo. Scopriamo tutti i dettagli a riguardo.

Negli ultimi mesi, molti si sono scagliati contro i prodotti Apple di ultima generazione considerandoli poco innovativi. I dati di vendita, però, mostrano tutt’altro che un insuccesso. Nelle scorse ore, Il report di Consumer Research non ha fatto altro che confermarlo. Un boom di attivazioni di dispositivi iOS è stato registrato nel primo trimestre 2020. Come se la sarà cavata Android?

 

Apple: i dispositivi iOS molto gettonati nei primi mesi del 2020

Ebbene sì, nelle scorse ore Consumer Research ha pubblicato i dati di attivazione, relativi al primo trimestre 2020, degli smartphone negli Stati Uniti. Ciò che è emerso è che il 44% degli smartphone attivati rappresenta iPhone. Era davvero molto tempo che il colosso di Cupertino non registrava una percentuale così elevato. Ciò altro non è che una conferma del fatto che gli ultimi iPhone sono stati un vero successo. Per quanto riguarda Android, invece, la percentuale si attesta al 56%.

Sono stati anche pubblicati i dati in merito alla fidelizzazione degli utenti. In questo campo, Apple regna. Il 91% degli utenti che ha attivato nuovi dispositivi iOS in questo trimestre, infatti, proveniva da un vecchio modello di iPhone. Cupertino registrerà dati così positivi anche nei prossimi mesi? Restate in attesa per aggiornamenti a riguardo.