Apple A12 TSMC

L’emergenza Coronavirus sta portando non pochi problemi alla casa della mela morsicata. Nonostante gran parte dei produttori Apple abbia ripreso a lavorare, la capacità produttiva sembra essere ancora debole. Nelle scorse ore, Apple ha aumentato l’ordine di nuovi chip per smartphone a TSMC. Molto probabilmente, si tratta dei chip che saranno montati sui nuovi iPhone 12. Riuscirà il produttore a soddisfare le richieste di Cupertino?

Ebbene sì, Apple ha già inviato gli ordini per i chip dei nuovi melafonini. Ricordiamo che Cupertino lancerà ben 4 modelli di smartphone nuovi a settembre. Tutti i modelli monteranno lo stesso chip A14. Secondo quanto emerso, il processore sarà prodotto con un processo a 5 nm. Apple necessita che TSMC aumenti la produzione in vista di un’elevata richiesta dei prodotti.

 

Apple: TSMC messa a dura prova dalle richieste dell’azienda

Stando a quanto emerso online nelle scorse ore, Apple avrebbe chiesto a TSMC di riservare tutta l’infrastruttura alla produzione dei nuovi chip a 5 nm. Il produttore di chip ha ripreso da poco a lavorare, tuttavia, come abbiamo già detto, la capacità produttiva non risulta essere ancora massima. La speranza è che la situazione migliori nei prossimi mesi. Oltre a questo, Apple avrebbe anche chiesto di aumentare sensibilmente la produzione dei processori entro la fine dell’anno.

Sembra proprio che la casa della mela morsicata stia facendo di tutto per lanciare i nuovi iPhone 12 entro i tempi stabiliti. Al momento, però, tutto rimane incerto. Bisognerà vedere, infatti, come evolverà la situazione. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.