Apple iPad Pro A12X A12Z

La casa della mela morsicata, Apple, ha presentato una nuova gamma di iPad Pro qualche settimana fa. Questi, presentano una nuova doppia fotocamera dotata di sensore LiDAR e un processore A12Z super performante. La cosa che ha sorpreso molto è che Apple non si è soffermata più di tanto sulla descrizione del processore (cosa che solitamente fa). Ciò ha fatto sorgere diversi dubbi su di esso. Sarà che il processore A12Z sia solo un rebrand dell’A12X? Diversi studi sono stati condotti a riguardo.

Siccome Apple ha deciso di fare la misteriosa sul suo nuovo processore A12Z di iPad Pro, diverse aziende si sono cimentate nell’analisi approfondita dei due processori. Quelle che a prima vista sembravano solo supposizioni si sono rivelate essere verità. Uno studio definitivo conferma che i due chip sono praticamente identici.

 

iPad Pro: come mai Apple non ha modificato il processore?

Il processore A12Z ha una GPU a 8 Core, l’A12X, invece, ne ha solo 7. A prima impatto si potrebbe pensare che i due chip siano differenti almeno su questo. La verità, però, è che anche su questo fronte sono identici. Da un ultimo studio svolto da TechInsights è emerso che anche l’A12X ha anch’esso ben 8 core fisici per la GPU. Semplicemente, Apple, ne ha “silenziato” uno. L’unica differenza sostanziale tra i due è, quindi, l’attivazione dell’ottavo core nel nuovo. Dal punto di vista fisico sono identici in tutto e per tutto.

Ma come mai Apple ha deciso di non cambiare il chip in un nuovo device? Molto probabilmente, questa ritiene che l’attuale processore sia ancora abbastanza potente per competere con la concorrenza. In effetti, i benchmark del dispositivo mostrano ancora oggi performance di alto livello. Un grosso update arriverà solamente il prossimo anno. Restate in attesa per aggiornamenti a riguardo.