vaccino-coronavirus

Un team di ricercatori israeliani sta sviluppando una cura contro il Covid-19 e crede di poter ottenere un vaccino pronto entro tre mesi. La comunità scientifica è focalizzata sulla ricerca di una cura contro il coronavirus, in un momento in cui il mondo continua a cercare di arginare la diffusione del virus. In quello che può essere visto come una luce di speranza, un team di ricercatori israeliani, del Galilee Research Institute, afferma di essere vicino allo sviluppo di un vaccino contro la malattia.

Tra poche settimane avremo il primo vaccino contro il coronavirus“, afferma il team di scienziati, che sta per iniziare i test sugli esseri umani. “Sono fiducioso che faremo rapidi progressi, permettendoci di fornire la risposta necessaria alla grave minaccia globale del Covid-19“, ha dichiarato il Ministro della Scienza e della Tecnologia, Ofir Akunis. Akunis indica che il vaccino potrebbe essere disponibile entro 90 giorni“Data l’urgente necessità globale di un vaccino contro il coronavirus, stiamo facendo tutto il possibile per accelerare lo sviluppo“, afferma David Zigdon, direttore del Galilee Research Institute.

 

Nuove speranze

Il vaccino contro la tubercolosi o il vaccino BCG appare anche come una nuova speranza contro il Covid-19, indicato in diversi studi come una possibile arma per combattere il coronavirus. E questo a seguito della notizia che sono molti gli studi messi in opera per la ricerca di una possibile cura contro questo male. Uno su tutti, quello per cui l’eparina potrebbe rallentare se non diminuire gli effetti negativi della malattia.