krakatoa

Le immagini satellitari catturate dalla NASA rivelano le violente esplosioni del vulcano indonesiano Anak Krakatoa, che ha ripreso ad eruttare da sabato. Non ci sono notizie di vittime o danni, poiché il vulcano continua a emettere enormi masse di vapore bianco oltre 300 metri nel cielo.

La posizione della massa di vapore suggerisce che è di origine vulcanica“, ha riferito Verity Flower, un vulcanologo USRA della NASA. Flower e colleghi hanno utilizzato un dispositivo speciale sul satellite Terra per misurare l’altezza di questi fumi e osservarne forma, dimensioni e proprietà di assorbimento.

La parte più scura della massa di vapore sembra essere ad un’altitudine più bassa rispetto ai soffi bianchi luminosi emessi dal vulcano. “È possibile che le particelle di cenere più pesanti emesse rimangano più basse nell’atmosfera e vengano trasportate da venti vicini alla superficie”, ha affermato Flower. “Al contrario, qualsiasi acqua e gas all’interno del fumo, che sono più leggeri, verrebbero trasportati più in alto e si condenserebbero rapidamente nell’atmosfera”.

krakatoa

Il vulcano Krakatoa può essere un pericolo?

Il Centro Indonesiano di Vulcanologia e Mitigazione dei Pericoli Geologici ha emesso un allarme di livello 2 (su una scala di 4), il che indica che il vulcano sta eruttando, ma presenta un rischio limitato.

Il vulcano Anak Krakatau ha mostrato periodicamente queste piccole esplosioni eruttive negli ultimi anni“, ha spiegato Flower. “Tuttavia, può anche mostrare attività più distruttive come le eruzioni causate dallo tsunami”.