yodot

Durante la riproduzione di un video su Mac, potresti esserti imbattuto nel congelamento del video tra una riproduzione e l’altra, producendo rumori cigolanti o rendendo impossibile avviare la riproduzione del video. Il motivo per cui i video non possono essere riprodotti è perché potrebbero essere danneggiati. Proseguendo fino alla fine dell’articolo, capirai quali sono i vari motivi per cui il video non è riproducibile e quali sono i diversi metodi coinvolti per correggere i video non riproducibili su computer Mac.

 

Quali sono le cause della corruzione dei file video?

La riproduzione di video diventa difficile in presenza di corruzione nel file. Alcuni dei motivi per cui i video vengono danneggiati sono:
• Il lettore multimediale potrebbe non essere compatibile con il tipo di video riprodotto
• Se si utilizza un codice errato per riprodurre un determinato video, è possibile che il video sia danneggiato
• L’intestazione è la parte cruciale di un video da cui indica l’inizio del video. In caso di corruzione nell’intestazione, il lettore multimediale non sarà in grado di riprodurre video
• Assicurati di non convertire il video molto frequentemente; può anche essere uno dei motivi della corruzione che rende molto difficile la riproduzione del video
• Se il computer non è protetto con un software antivirus adeguato, qualsiasi virus può danneggiare il video.

A volte creiamo scorciatoie per riprodurre video salvati altrove sull’unità o sull’unità esterna. Se il file sorgente viene eliminato o mancante, il file video non può essere riprodotto. La scorciatoia in questo caso non ha importanza. In questi casi, software come lo strumento di recupero Yodot possono aiutarti a recuperare in sicurezza i video dal disco rigido danneggiato prima di andare a riparare il video.

 

Quali sono i vari modi per riparare i video corrotti su Mac

Riparare il video corrotto risolverà sicuramente la corruzione. È importante scegliere il giusto metodo di risoluzione dei problemi per correggere il video, altrimenti si danneggerà ulteriormente il file. Ecco i vari metodi che possono aiutare a riparare il video corrotto nel modo giusto.

Ripara i video corrotti usando VLC media player

Il lettore multimediale VLC è dotato di una funzione integrata per riparare file video danneggiati, corrotti, rotti o non riproducibili. Quando riproduci un video MOV, il lettore VLC ti chiederà di riparare video corrotti/non riproducibili o rotti, se c’è corruzione nel video. È possibile fare clic su “Sì” e seguire le istruzioni dalla schermata per correggere il video.

Tuttavia, se non viene richiesto di riparare il video danneggiato, ecco un metodo alternativo per correggere il video danneggiato. Seguire attentamente i passaggi seguenti:

  • Avviare VLC media player, accedere a “Media” e quindi fare clic su “Converti/Salva”
  • Fare clic su “Aggiungi” per sfogliare e selezionare i file video che si desidera riparare
  • Per modificare o controllare le impostazioni del profilo, selezionare la casella “Mostra più opzioni”, quindi fare clic su “Converti/Salva”. Una volta aperta la finestra di conversione, in “Impostazioni”, selezionare il codec appropriato dall’elenco a discesa fornito
  • Fornire un nome al file e cercare un percorso per salvare il file. Infine, fai clic sul pulsante “Start” per avviare il processo di riparazione

 

Modifica dell’estensione del file su VLC

Qualsiasi lettore multimediale non sarà in grado di riprodurre il video se ha difficoltà a comprendere il formato del file. Nel caso in cui utilizzi VLC media player, c’è un trucco per riprodurre il video non riproducibile. Questo può essere fatto modificando l’estensione del file. Ecco come puoi farlo.

Innanzitutto, crea una copia del file video originale
• Rinominare il file video in AVI
• Ora, avvia il lettore VLC
• Selezionare Preferenze, quindi fare clic su Input o Codecs
Quindi, scegli Correggi sempre nel dispositivo di scorrimento AVI danneggiato o incompleto
Infine, fai clic su Salva per assicurarti che le modifiche siano state apportate.
Ora, riavvia il lettore VLC e riproduci il file video danneggiato

Provando le soluzioni di lavoro sopra menzionate, sarai in grado di riparare i video rotti. Tuttavia, ci sono degli svantaggi nell’uso dei metodi manuali. Questo perché questi metodi di risoluzione dei problemi non sono affidabili in quanto potrebbero danneggiare ulteriormente il video file. Utilizzando un software di riparazione di file video attendibile è possibile riparare i video indipendentemente da quanto il file sia danneggiato.

I passaggi per riparare video non riproducibili utilizzando lo strumento di riparazione video:
Scarica e installa il software Yodot MOV Repair sul tuo computer Mac.
• Fare clic sul pulsante File integro per selezionare un file video integro che verrà utilizzato come riferimento per riparare il file video corrotto
• Successivamente, fare clic sull’opzione File corrotto per selezionare il file video corrotto e avviare il processo di riparazione facendo clic sul pulsante Ripara
• Fare clic sul pulsante Anteprima per verificare il file MOV QuickTime riparato e salvare il video MOV fisso nella posizione desiderata

 

Conclusione

Come menzionato nell’articolo ci sono vari scenari in cui il file può essere corrotto. È anche importante fare attenzione affinché tali scenari non si verifichino in futuro. Ecco cosa puoi fare per evitare tali scenari:
• Proteggi il tuo computer dagli attacchi di malware utilizzando software antivirus.
• Assicurati di aggiornare il lettore multimediale in modo tempestivo, in modo da non incontrare difficoltà durante la riproduzione del video
• Assicurarsi di non rimuovere il dispositivo di archiviazione esterno durante il trasferimento di file video.
• Conservare un backup di tutti i file importanti utilizzando Time Machine

Nonostante tutto se il video non è ancora riproducibile a causa della corruzione, le soluzioni di cui sopra ti aiuteranno a ottenere una rapida risoluzione.