islanda alberi

In Islanda si sta sempre di più diffondendo un’abitudine un po’ particolare che consiste nell’abbracciare gli alberi per ridurre lo stress da isolamento. Lo stesso servizio forestale nazionale sta incoraggiando i cittadini islandesi a passare più tempo a contatto con la natura.

Sappiamo che questa tecnica può sembrare alquanto bizzarra, ma è la scienza a suggerirci che immergerci nei boschi porta benefici alla nostra salute; fare semplici attività come ad esempio camminare tra la natura porta la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca ad abbassarsi e migliora le capacità cognitive.

Il periodo di isolamento forzato che stiamo affrontando non è tra i più facili e questo comporta un maggiore aumento dello stress. Tuttavia secondo la guardia forestale islandese Pòr Porfinnsson basta abbracciare un albero: “Proverai una meravigliosa sensazione di relax”. 

islanda alberi

Abbracciare alberi nel mondo

La tecnica anti-stress in realtà non è insolita per alcuni paesi come ad esempio il Giappone in cui una pratica simile esisteva già nel 1982. Denominata “bagno nella foresta”, tale manovra è entrata a far parte del programma sanitario nazionale. In Scozia è invece in fase di sperimentazione la “Nature Prescriptions” che prevede la prescrizione medica di “dosi” di natura.

Per aiutare gli islandesi in questa mission per contrastare lo stress da pandemia sono stati aperti alcuni sentieri boschivi per raggiungere gli alberi più grandi da abbracciare. Potrebbe sembrare insolita come pratica, ma provare non costa nulla.