Apple iPhone SE Plus

L’azienda della mela morsicata, Apple, ha finalmente presentato il tanto atteso iPhone SE di seconda generazione. Nonostante il dispositivo non sia ancora arrivato sul mercato (uscita: 24 aprile), gli analisti hanno già iniziato a parlare del suo futuro. Sembra, infatti, che il prossimo anno, Apple lancerà una nuova versione del dispositivo, iPhone SE Plus. Ecco cosa ne pensa il famoso Ming-Chi Kuo a riguardo.

La storia di iPhone SE Plus risulta essere abbastanza misteriosa. In molti, infatti, si aspettavano che Apple la lanciasse quest’anno insieme al fratello minore. Tuttavia, così non è stato. La casa ha in programma di lanciare il dispositivo, ma non prima della fine del prossimo anno. Ecco tutti i dettagli in merito.

 

Apple: iPhone SE Plus con Touch ID nel tasto di accensione

Secondo il noto analista Ming-Chi Kuo, il lancio degli iPhone SE Plus subirà un ritardo di circa 6 mesi rispetto a quanto previsto. Il dispositivo non arriverà prima del secondo semestre 2021. Stando alle caratteristiche, questo dovrebbe mantenere il design di iPhone SE. Tuttavia, il fronte del dispositivo sarà simile a quelli di iPhone 11, con cornici ridotte. Sarà presente un piccolo notch ma non ci sarà il Face ID come sistema di sicurezza. Secondo Kuo, Apple manterrà il Touch ID integrandolo nel tasto di accensione del dispositivo. Non mancherà, inoltre, la presenza di un processore di ultima generazione, probabilmente l’A14 degli iPhone 12.

L’analista non si è sbilanciato in merito al prezzo del device. Considerando che si tratterà di un modello di iPhone SE, ci aspettiamo che questo avrà un costo inferiore rispetto ai modelli di fascia alta. Di conseguenza, il modello base si aggirerà attorno ai 600-650 euro. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.