larkbox pc

Il produttore cinese Chuwi continua a sorprenderci con i suoi prodotti eccentrici. Dopo lo sbalorditivo Aerobox (un PC in stile console), arriva LarkBox, descritto dall’azienda come “il PC più piccolo al mondo”.

Questa affermazione è certamente discutibile, poiché il suo volume è significativamente più alto rispetto ai PC Stick (computer tascabili simili a penne USB). Ad esempio le dimensioni dell’Intel Compute Stick (prodotto nel 2015) sono 103 x 37 x 12 mm, rispetto alle 61 x 61 x 43 mm del “mini PC”.

Al di là delle dimensioni il LarkBox rimane comunque un vero portento tecnologico. Il suo processore Celeron N4100 è circa tre volte più veloce dell’Atom Z8350 che alimenta la maggior parte dei PC Stick. Include anche molte più risorse: 6 GB di RAM LPDDR4 e 128 GB di ROM.

larkbox pc

LarkBox, connettività e data di lancio

Quando si tratta di pura connettività, le chiavette PC non sono – ancora una volta – compatibili con LarkBox. Il dispositivo Chuwi ha due connettori USB di tipo A, uno di tipo C (solo per l’alimentazione), una porta HDMI, uno slot microSD e un jack da 3,5 mm per le cuffie – inoltre, sono supportati 802.11ac e Bluetooth 5.0.

Il produttore cinese non ha ancora fornito una data di lancio o confermato se il dispositivo sarà disponibile in tutto il mondo. Al momento non sappiamo quale sarà il prezzo del LarkBox, ma si presuppone che possa avare un costo di 250 $ (circa 230 €).