polonia-incendi-parco-nazionale

Anche la Polonia è alle prese con una serie di incendi che al momento sembrano più incontrollati che altro. La più grande riserva naturale del paese, il Parco Nazionale di Bierbrza, è la vittima in questo caso. Il tutto è partito domenica scorsa e allo stato attuale non è chiaro quanti siano gli ettari in fiamme. Già a metà settimana aveva raggiunto oltre il 10% del territorio.

Le parole di una dei residenti con casa nei pressi del parco: “È una grande tragedia. Di solito in questo periodo dell’anno, tutto qui è sott’acqua. Ho parlato con un pompiere che ha detto di non aver mai affrontato nulla di simile prima. Stanno combattendo molto duramente non hanno dormito per tre notti, hanno solo combattuto gli incendi, prima che arrivasse l’aiuto.

 

Polonia alle prese con degli incendi

L’origine è dolosa, l’ipotesi principale. Qualcuno avrebbe dato fuoco all’erba e la situazione climatica ha facilitato l’avanzato del fronte di fuoco. Una siccità che non si vedeva da tempo, un inverno senza neve e una gestione sbagliate delle risorse idriche locali. I vigili del fuoco si sono messi al lavoro con un supporto molto ampio dei volontari e dai messi adibiti al trasporto dell’acqua, un bene attualmente che riesce difficile trovare.

Molte specie animali che popolano il parco sono attualmente in pericolo. Il punto forte sono gli uccelli tanto che secondo il sito ufficiale, se ne possono trovare oltre 270 tipi diversi, e questo per via dell’habitat perfetto. Il danno economico e ambientale è incalcolabile al momento.