pentagono ufo

Tutto il mondo rimase scioccato quando nel 2017 furono divulgate le riprese radar della Marina degli Stati Uniti di uno strano oggetto luminoso dal volo irregolare. Voci ufficiose riferiscono che si trattò di un aereo non identificato circondato da uno strano bagliore. Per molti questo venne tradotto come un avvistamento di un UFO. L’oggetto volante viaggiava ad alta velocità mentre ruotava su se stesso, secondo i piloti ce n’era un’intera flotta.

A differenza della Marina Militare americana che ha rivelato l’evento, il Pentagono è rimasto in silenzio, almeno finora. Il Dipartimento della Difesa ha infatti rilasciato ufficialmente alcuni filmati dell’avvistamento per fare chiarezza su ciò che è stato visto.

UFO o aerei, la verità di chi ha visto

Il pilota che ha avuto il misterioso incontro nel 2017, Chad Underwood, ha recentemente parlato per ribadire il comportamento insolito del velivolo contro i forti venti. “La cosa che mi ha colpito di più è stato il comportamento irregolare. Questo è ciò che ha attirato la mia attenzione. Perché gli aerei devono ancora obbedire alle leggi della fisica “.

Underwood ha aggiunto che l’UFO, soprannominato Tic Tac, era diverso da qualsiasi cosa avesse mai visto prima. “Normalmente vedresti i motori emettere una propulsione. Questo oggetto non aveva nulla di simile. E a quell’altezza dubito che fossero uccelli. Gli uccelli non hanno quei comportamenti.”

Quando è emerso il filmato, un ex dipendente del Pentagono Luis Elizondo, che ha diretto un programma segreto UFO ufficiale, ha dichiarato che si trattava di “prove convincenti che potremmo non essere soli nell’universo”.

Elizondo ha dichiarato: “Questi aerei – se così vogliamo chiamarli – mostrano caratteristiche che non sono presenti in nessun velivolo conosciuto”.