Apple iPhone SE Plus

Nelle scorse ore, un noto Youtuber, Brandon Butch, ha messo a confronto le batterie di diversi modelli di iPhone per decretare quello con autonomia maggiore. Il test ha coinvolto iPhone datati, come 6S e SE di prima generazione e modelli di ultima generazione come iPhone 11 e SE 2020. Quale è stato lo smartphone Apple con maggiore autonomia? Come se l’è cavata il nuovo melafonino low-cost?

L’autonomia è uno degli aspetti fondamentali di uno smartphone. Apple, su questo fronte, è sempre stata criticata. Negli ultimi tempi, però, l’azienda ha fatto grossi passi in avanti. I nuovi iPhone 11 sono tra gli smartphone con autonomia più elevata presenti sul mercato. A detta di Apple, anche gli iPhone SE 2020 non scherzano. Ecco come se la sono cavata nel test effettuato dallo Youtuber.

 

Apple: iPhone 11 Con autonomia maggiore, ma iPhone SE migliora

Lo scopo principale del video di Butch è stato quello di mettere a confronto il nuovissimo iPhone SE con la maggioranza dei suoi fratelli. I risultati del test sono stati molto interessanti. I primi iPhone che hanno esaurito la loro carica sono stati, come ci aspettavamo, iPhone SE di prima generazione e iPhone 6S. Subito dopo, questi sono stati seguiti da iPhone 7 e iPhone 8. Il nuovo iPhone SE 2020, nonostante abbia una batteria identica a quella di iPhone 8, ha garantito un’autonomia di un ora in più rispetto al vecchio modello. Ovviamente, i vincitori indiscussi del test si sono rivelati iPhone XR e iPhone 11, ma su questo non c’erano dubbi.

E’ interessante notare come Apple abbia fatto grossi passi avanti con l’autonomia dei suoi smartphone. Grazie al chip A13, anche l’iPhone low-cost garantisce una buon numero di ore. Potranno procedere all’acquisto, quindi, tutti quelli che avevano dubbi a riguardo. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.