Hubble

Il telescopio spaziale Hubble ha inaspettatamente assistito ad un evento cosmico molto raro, riuscendo però a scattare magnifiche foto di una cometa mentre si frantumava in una miriade di pezzi durante il suo viaggio nel cosmo. Il sorprendente evento suggerisce che molto probabilmente la cometa, che era diretta verso il nostro sistema solare, non sarà visibile quando sfiorerà la Terra il mese prossimo. La cometa ATLAS (C/2019 Y4) è stata scoperta lo scorso dicembre dal sistema di rilevamento robotico ATLAS. Le immagini della cometa sono diventate sempre più nitide man mano che si dirigeva verso la Terra e gli scienziati speravano che potesse essere visibile ad occhio nudo durante il suo passaggio; sarebbe potuta diventare una delle comete più spettacolari ma viste nelle ultime due decadi.

 

Nel suo trentesimo anno di attività, Hubble ci regala delle immagini mozzafiato

Ma a quasi 100 milioni di chilometri dalla Terra il suo nucleo ghiacciato si è disintegrato, riducendola in pezzi. Tre frammenti sono stati peraltro rilevati dalla telecamera dall’astronomo dilettante Jose de Queiroz e successivamente confermati dal team del telescopio spaziale Hubble. Proprio nell’anno del suo trentesimo compleanno, Hubble ha osservato fino a 30 frammenti individuali avvolti in una foschia di polvere cometaria, secondo le foto scattate il 20 e il 23 aprile. Alcuni frammenti, i più piccoli, avevano dimensioni assimilabili a quelle di una casa.

Hubble

Il loro aspetto cambierà sostanzialmente tra appena due giorni, al punto che sarà abbastanza difficile continuare ad osservarli“, ha detto David Jewitt, professore di scienze planetarie e astronomia all’UCLA, e leader di una delle due squadre che hanno fotografato la cometa. “Ancora non sappiamo se ciò sia dovuto al fatto che i singoli pezzi si illuminano e si oscurano a causa del riflesso della luce solare“. L’evento è stato raramente immortalato, poiché la maggior parte delle comete non risultano abbastanza luminose da poter essere osservate.

 

Gli scienziati non sanno ancora spiegare con sicurezza cosa sia successo alla cometa

Si tratta di un evento davvero eccitante, sia perchè è uno spettacolo incredibile da osservare, sia perchè è molto raro. La maggior parte delle comete che si frantumano sono troppo scure per essere viste. Gli eventi su tale scala si verificano solo una o due volte ogni dieci anni” ha dichiarato Quanzhi Ye, dell’Università del Maryland. Sebbene l’evento sia raro, le foto di Hubble hanno spinto gli scienziati a concludere che la frammentazione delle comete sia molto più comune di quanto si pensi.

Hubble

Tuttavia, gli astronomi non sono ancora sicuri di cosa provochi questi eventi, generalmente imprevedibili e molto veloci. Una teoria suggerisce che la frammentazione può essere innescata dal passaggio del ghiaccio da uno stato solido ad uno gassoso, man mano che la cometa si avvicina al Sole. “L’avvicinamento molto rapido alla stella potrebbe essere la causa della disintegrazione della cometa ATLAS“, ha detto Jewitt. “Un’ulteriore analisi dei dati di Hubble potrebbe essere in grado di mostrare se questo meccanismo possa essere in tal senso responsabile o meno. Indipendentemente da ciò, è già un gran risultato poter osservare una cometa morente“.