messenger rooms

Qualche giorno fa abbiamo assistito al lancio, da parte di Facebook, di una nuova app per video chiamata. Messenger Rooms, così denominata, a breve sarà in competizione con alcuni servizi come Zoom, Skype e Microsoft Team, per permettere agli utenti un maggior contatto in questo periodo di quarantena.

Gli utenti di Facebook, a breve, avranno la possibilità di creare una chat room, sia da Facebook che da Messenger, e invitare fino a 50 persone a partecipare alla videochiamata, senza limiti di tempo e soprattutto gratuitamente. Anche gli utenti che non dispongono di un account Facebook potranno partecipare alla video chat. Messenger Rooms arriva come alternativa a Zoom; sappiamo che quest’ultima ha limiti di tempo, e sforato questo l’app diventa a pagamento, e ha alcuni problemi per quanto riguarda la privacy.

 

Messenger Rooms, la privacy prima di tutto

Come molti altri servizi anche Facebook in passato ha avuto qualche problema con la privacy; proprio per non incappare ancora una volta in queste problematiche, Facebook dichiara di aver imparato la lezione dai precedenti errori. In Messenger Rooms le protezioni per quanta riguarda la privacy includono la possibilità di vedere chi accede alla nostra stanza e bloccarla o sbloccarla di conseguenza. Se quest’ultima è sbloccata chiunque può entrare, in caso contrario decideremo noi chi ospitare.

Il creatore della stanza può inoltre gestire i partecipanti e decidere chi far rimanere o chi rimuovere. Se le regole di Facebook dovessero venir violate è possibile segnalare la stanza, tenendo conto che tutti i contenuti rimarranno privati.

Messenger Rooms

Come creare una stanza con la nuova app di Facebook

Ecco come creare una stanza su Messenger Rooms su dispositivi mobile:

  1. Apri l’app Messenger.
  2. Toccare la scheda Persone nella parte inferiore destra dello schermo.
  3. Tocca Crea una stanza e seleziona le persone a cui vuoi unirti.
  4. Per condividere una stanza con persone che non dispongono di un account Facebook, è possibile condividere il collegamento con loro. Puoi anche condividere la stanza nel tuo feed di notizie, gruppi ed eventi.

Questi passaggi sono disponibili sia da mobile che da pc senza dover scaricare nessuna app aggiuntiva. Facebook prevede di aggiungere inoltre la possibilità di creare stanze anche da Instagram Direct, WhatsApp. Le caratteristiche includeranno 14 filtri della fotocamera e sfondi modificabili.