luna

Andrew McCarthy è riuscito a sovrapporre migliaia di foto della Luna, creando un questo modo un vero e proprio capolavoro. Per due settimane ha infatti scattato accuratissime immagini della Luna crescente, il momento in cui la quantità di superfici illuminate visibili del satellite aumenta. Questa maggiore luce e il buon posizionamento del “terminatore lunare“, ossia la linea tra i lati chiari e scuri della Luna, ha reso i crateri più pronunciati, con un effetto visivo davvero spettacolare.

 

L’immagine della Luna ricreata da McCarthy è stata un lavoro a dir poco estenuante, ha dichiarato

McCarthy ha descritto lo scatto come un progetto estremamente impegnativo. Sul suo profiso Instagram @cosmic_background ha aggiunto: “Questa Luna potrebbe sembrare strana per molti. Questo perchè si tratta, fondamentalmente, di una scena impossibile da replicare con una semplice foto. Da due settimane di osservazioni della Luna crescente, ho preso la sezione dell’immagine che ha presenta i maggiori livelli di contrasto (proprio davanti al terminatore lunare, dove le ombre sono le più lunghe), allineata e mescolata per mostrare la ricca trama lunare su tutta la superficie“.

luna

Il signor McCarthy ha poi aggiunto: “Si tratta di un progetto che si è rivelato a dir poco estenuante, soprattutto perchè la Luna non si allinea giorno dopo giorno, motivo per cui ogni immagine necessitava di essere mappata su una sfera 3D e regolata per assicurarsi che ognuna di esse fosse correttamente allineata“. Fortunatamente per noi, McCarthy ha promesso che avrebbe provato a creare un’altra immagine di questo tipo, se dovesse ottenere un riscontro positivo dalla sua community.