google facebook

I dipendenti che lavorano presso i principali colossi della tecnologia saranno al sicuro dalla pandemia di Covid-19 fino alla fine dell’anno. Google e Facebook hanno infatti consentito ai membri del proprio staff di lavorare da casa per il resto dell’anno. Non è un annuncio isolato quello delle due compagnie dato che anche Amazon e Microsoft hanno recentemente dato nuove disposizioni ai propri dipendenti per il lavoro in remoto.

Secondo quanto riportato Amazon consentirà al proprio personale di lavorare da casa almeno fino al 2 ottobre, mentre lo staff di Microsoft potrà lavorare a distanza fino alla fine di ottobre. Google e Facebook invece hanno voluto garantire la totale sicurezza consentendo lo smartworking fino alla fine del 2020.

google facebook

Facebook, Google, il concetto di lavoro è destinato a cambiare?

Dall’inizio della pandemia di Coronavirus, lavorare da casa è diventato ormai la nuova quotidianità per milioni di persone in tutto il mondo. Grazie alle azioni tempestive delle società di software per il lavoro in remoto, questa transizione è stata abbastanza regolare.

A questo punto ci chiediamo se una volta tornati ad una parvenza di normalità e tutto questo sarà finito, il concetto di lavoro subirà un grande cambiamento? L’andare in ufficio potrebbe diventare solo un ricordo del passato? Chi vivrà vedrà.